TerraFerma

SOFIA

SOFIA

sabato 29 ottobre volo ITALIA - BULGARIA
Dalle 18.00 alle 23.00
Incontro con i corsisti davanti alla fermata della metropolitana di NDK-НДК (Natsionalen dvorets na kulturata, il Palazzo Nazionale della Cultura).
Passeggiata per le strade piene d'atmosfera del centro, tra i prestigiosi palazzi e i parchi che rendono unica la città, e gli stravolgimenti in stile socialista die grandi viali.
Laboratorio teorico e visivo di reportage immersi nel caos e nella vitalità delle strade della vecchia Sofia.
Laboratorio pratico di reportage e fotografia nei locali e i club della città.
Aiuto logistico ai corsisti per ritornare ai propri alloggi o per raggiungere in modo indipendente altre zone della città che intendono visitare o dove vogliono proseguire la serata. Indicazioni su come raggiungere il giorno seguente NDK, punto d'incontro per la seconda parte del Workshop.

domenica 30 ottobre SOFIA
Dalle 9.00 alle 13.00
Incontro con i corsisti davanti alla fermata della metropolitana di NDK.
Laboratorio pratico di scrittura e fotografia nei quartieri dell'architettura popolare socialista. Immersione tra le foreste cementizie dei bloc, vita di strada, mercati rionali. Rientro nelle zone del centro con la metropolitana.

Dalle 15.00 alle 17.00
Laboratorio teorico e visivo di scrittura nella zona della prestigiosa chiesa di Alexandeer Nevski, simbolo della città, dove si è conservato il fascino della Bulgaria prebellica.

Dalle 17.00 alle 19.30
Laboratorio pratico di scrittura e fotografia per le strade della Bella Èpoque locale.
-Aiuto logistico ai corsisti per ritornare ai propri alloggi o per raggiungere in modo indipendente altre zone della città che intendono visitare o dove vogliono passare la serata. Indicazioni su come raggiungere il giorno seguente NDK, punto d'incontro per la terza parte del Workshop.

lunedì 31 ottobre SOFIA
Dalle 9.00 alle 15.00
Incontro con i corsisti davanti alla fermata della metropolitana di NDK.
Viaggio nei mercati della città. Dallo storico mercato coperto Tsentralni Hali al Zhenski Pazar, il mercato delle donne, luogo sospeso nel tempo, immerso nei colori e nella tradizione.

Dalle 15.00 alle 19.30
Laboratorio pratico di scrittura e fotografia per le strade intorno al Zhenski Pazar e al Bulevard Stefan Stanbolov, zone ricche di contrasti e di energia.
-Laboratorio teorico e visivo di scrittura al parco Borisova Gradina, uno degli angoli più romantici della città, un paradiso di alberi, fiori e laghetti. Luogo di incontro tradizionale per gli abitanti di Sofia, potenziale fonte di ispirazione letteraria e fotografica.
Aiuto logistico ai corsisti per ritornare ai propri alloggi o per raggiungere in modo indipendente altre zone della città che intendono visitare o dove vogliono passare il resto della giornata.

martedì 1 novembre BULGARIA - ITALIA
Rientro in Italia

QUOTA COMPRENDE
Dispense sul corso di reportage al momento dell'iscrizione e PDF del romanzo fotografico Io guardo Sofia. Mosaico horror gastronomico dai Balcani, di Lorenzo Mazzoni e Marco Belli (LineaBN Edizioni).
Incontro introduttivo (o collegamento via skype) a Gogol Ostello e Caftè Letterario, via Chieti 1, Milano
Ore totali: 10 h di lezioni teoriche, pratiche e visuali; 20 h di visite guidate e laboratorio sul campo.

QUOTA NON COMPRENDE
Volo aereo
Trasporti
Pernottamenti
Pasti, bevande e qualsiasi altro tipo di consumazione

VOLI AEREI
Ryanair una soluzione molto economica. Partenze da tutti i maggiori aeroporti italiani con arrivo all'Aeroporto Internazionale di Sofia, da dove è possibile raggiungere velocemente il centro della città in 30/40 minuti.
Wizz Air compagnia low cost ungherese nata nel 2003. La sua base principale in Bulgaria è l'Aeroporto Internazionale di Sofia (come per Ryanair). Ha prezzi molto bassi per le maggiori tratte italiane.
La Compagnia del Mar Rosso: se avete problemi nel prenotare i voli, volete suggerimenti sul viaggio, cercate qualcuno che possa aiutarvi, vi consigliamo caldamente i nostri amici e partner della Compagnia del Mar Rosso.
L’aeroporto Internazionale di Sofia è situato a nord-est della città e dista 10 Km dal centro cittadino.

COME ARRIVARE/DOVE ALLOGGIARE
AUTOBUS
Il bus che dall'aeroporto vi porta in centro è il numero 84. Appena uscite dall'aeroporto dal terminal 2, subito sulla vostra destra troverete la fermata dell'84. Il prezzo del biglietto è di 1 lev, purtroppo in aeroporto non vendono i biglietti quindi dovrete richiederlo all'autista, augurandosi che abbia biglietti a disposizone. Ricordate che se portate con voi una valigia, dovrete pagare lo stesso prezzo di 1 lev anche per il vostro bagaglio, questo vale per tutti i bus filobus e tram di Sofia. Quindi andrete a spendere 2 leva, l' equivalente di 1 euro. L'ultima fermata dell'84 è in centro, da dove poi potrete orientarvi e prendere un altro bus verso il quartiere desiderato, o l'albergo. La fermata del centro si chiama Gurko, la troverete facilmente, in quanto una volta superato lo stadio nazionale, il bus girerà a destra e arriverà al capolinea, di fronte al caffè Starbucks. In condizioni di traffico normale il tempo di percorrenza è di massimo 20 minuti.

TAXI
Rappresenta sicuramente la soluzione meno economica per andare dall’aeroporto di Sofia al centro città (e viceversa) ma risulta particolarmente conveniente quando si è in più persone e/o si deve giungere in aeroporto o in città in orari scomodi. Il costo medio di una corsa taxi dal centro di Sofia all’aeroporto (o viceversa) è di 15-25 leva (circa 8-15€). La durata del tragitto è di circa 20 minuti. Ci sono diverse compagnie molto serie: Yellow Taxy, Eurolease e GreenTaxi.

ALLOGGIO
I prezzi degli alloggi a Sofia possono variare da zona a zona. Ne suggeriamo qualcuno comodo per raggiungere i luoghi del Workshop:
Studio Cathlyn
Designer Studio
Centric Picasso
Comfy
Sunny Apartment

 

Lorenzo Mazzoni è nato a Ferrara nel 1974. Ha abitato a Londra, Istanbul, Parigi, Sana’a, Hurghada e ha soggiornato per lunghi periodi in Marocco, Vietnam, Laos. Scrittore, saggista e reporter ha pubblicato numerosi romanzi, fra cui Il requiem di Valle Secca (Tracce, 2006; finalista al Premio Rhegium Julii), Le bestie/Kinshasa Serenade (Momentum Edizioni, 2011), Apologia di uomini inutili (Edizioni La Gru, 2013). È il creatore dell’ispettore Pietro Malatesta, protagonista dei noir (illustrati da Andrea Amaducci ed editi da Momentum Edizioni) Malatesta. Indagini di uno sbirro anarchico (2011; Premio Liberi di Scrivere Award), La Tremarella (2012), Termodistruzione di un koala (2013), Italiani brutta gente (2014) e Il giorno in cui la Spal vinceva a Renate (2015). Diversi suoi reportage e racconti sono apparsi su il Manifesto, Il Reportage, East Journal, Scoprire Istanbul, Reporter e Torno Giovedì. Il suo ultimo romanzo, Quando le chitarre facevano l’amore (2015; Premio Liberi di Scrivere Award), è stato pubblicato da Edizioni Spartaco. È docente di scrittura narrativa di Corsi Corsari.
Nel 2015, insieme a Tommy Graziani, ha fondato IbnBattuta.viaggi, un contenitore culturale di esperienze umane che promuove workshop di scrittura, reportage e fotografia in giro per il mondo. Collabora con Il Fatto Quotidiano.
 

Marco Belli è nato a Ferrara nel 1975. Vive a Magnolina in Polesine. Insegnante di scuola superiore, fotografo, sommelier, degustatore di grappe, passeggiatore, gastronauta.
Direttore artistico del festival dell'editoria indipendente, Elba Book Festival.
Ha fondato nel 2008 la casa editrice Linea BN. Ha pubblicato come fotografo insieme a Mihai Mircea Butcovan, Dal comunismo al consumismo. Fotosafari poetico esistenziale romeno-italiano, prefazione di Moni Ovadia e postazione di Andrea Bajani (Linea BN - 2009), Porno Bloc, rotocalco morboso dalla Romania post post-comunista (testo di Lorenzo Mazzoni; Linea BN - 2009), Io guardo Sofia. Mosaico Horror Gastronomico dai Balcani (testo di Lorenzo Mazzoni; Linea BN – 2012). Ha esordito come scrittore con il romanzo noir, Il romanzo dell'ostaggio (Koi Press - 2015).

 

.... Lazar è solo. Solo con Sofia. La sua città, che cresce, si ingigantisce, ma non invecchia. È sempre bella.
Sofia, con i suoi vasti spazi verdi, i tram sferraglianti, l'imponente profilo del monte Vitosha, i blok riprodotti centinaia di volte in una mirata ed esemplare estetica socialista, i  totem del paesaggio urbano e del nuovo credo consumista, le icone dell'Occidente e dell'Oriente, i marchi delle multinazionali che urlano il proprio messaggio dai tetti dei palazzi, le gigantesche tazze fumanti che sovrastano gli edifici, le minacciose M gialle che ruotano senza sosta per ventiquattrore, gli zingari che rubano arti di statue, le affissioni anarchiche sui lampioni, l'allegra zona pedonale, il Parlamento, piazza Batemberg spogliata delle manifestazioni di regime, la Moschea dei Bagni, i credenti in adorazione, il mercato coperto Halite, il bulevard Vitosha con i suoi lussi accattivanti, le grandi auto fiammanti dei ricchi, le banche, i mercati di periferia con i prezzi abbassati, gli internet cafè, bulevard Tsar Osvoboditel, il mercato di Rimskata Stena, i zhaltite paveta, marciapiedi di colore giallo, i bagni termali, la Cattedrale di Alexandâr Nevski, l'antica chiesa di Boyana, le luci delle candele nei candelabri, i giardini del Palazzo Nazionale della Cultura, l’acqua delle fontane, la metropolitana, la strada Rakovski, il richiamo delle pasticcerie, la tulumba e i cozonac, il ponte delle Aquile, l'aria mite della notte.
Sofia, la personale vetrina di Lazar, vivace e calma. In bilico tra passato e futuro. La sfida quotidiana per affrontare il difficile presente.

(tratto da Io guardo Sofia di Lorenzo Mazzoni e Marco Belli)

MILLE Battute è un modo per raccontare il vissuto di un viaggio. Raccontarlo in modo semplice e lineare attraverso gli strumenti che ci sono più congeniali partendo da due punti fondamentali la CURIOSITA' di conoscenza e l'APPROFONDIMENTO delle culture.
Lo faremo coniugando gli strumenti di comunicazione del nostro tempo unitamente al mezzo di comunicazione più antico che esista ovvero la scrittura. La finalità di ogni viaggio, sarà quello di osservare con i nostri occhi la realtà che ci circonda per trasformarla in un racconto personale. In questo modo potremo imprimere nella nostra memoria ciò che abbiamo osservato e lo faremo in modo strettamente soggettivo perchè medesime situazioni verranno vissute, osservate e raccontate in modo diverso da ognuno di noi.
Il segreto di ogni lavoro sta nella CURIOSITA' che ognuno di noi ha tutte le volte che entra in contatto con situazioni che lo stimolano e che gli permettono di SPRIGIONARE la propria FANTASIA.
Al termine del viaggio ognuno avrà "scritto le sue storie".
Il compito dei nostri accompagnatori è quello di mettervi nella condizione di vivere direttamente la vita della gente che incontreremo lungo il cammino ... sarete poi voi con la vostra fantasia a decidere come raccontarle.
Perchè MilleBattute? Perchè 1000 battute è uno spazio ideale nel quale muoversi, nè troppo breve e neanche troppo lungo.
Scrivere, Fotografare, Disegnare, Riprendere… o anche solo Guardare con gli occhi
… o ancora meglio Ascoltare le proprie emozioni
Nei nostri viaggi non si corre per vedere di più ma ci si sofferma per vedere meglio!
Maggiori info sulla filosofia dei viaggi www.millebattute.com

REQUISITI RICHIESTI essere curiosi, voglia di scrivere, voglia di leggere, voglia di fotografare, voglia di viaggiare, un bloc-notes, una penna, un qualsiasi apparecchio per scattare foto.

PUBBLICAZIONE LAVORI I lavori, scatti e scritti (editati e sistemati) verranno pubblicati in un formato digitale scaricabile su tutti gli store internazionali a cura di Mille Battute Viaggi e pubblicati sul sito di Mille Battute.

 

Partenza: Partenza -

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
INDIA Kumbh Mela 15 - 26 febbraio - 2.790 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
LISBONAnovecentista dal 6 al 9 giugno - 230 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ARGENTINA da Buenos Aires a Ushuaia 2 - 17 febbraio - 4.140 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
OMAN profumo di incenso 19 - 28 marzo - 2.480 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
CUBA l'isola che si trasforma 27 aprile - 8 maggio - 1.980 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ISRAELE passaggio tra storia e futuro 9 - 18 maggio - 1.850 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
NAMIBIA self drive da 3 a 14 agosto - 1.680 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi