TerraFerma

salam ERITREA

L'Eritrea è il paese della memoria, il paese della luce, dei ricordi e dei profumi. In questo viaggio riaffioriranno i ricordi di un tempo passato che magicamente tornerà a rivivere davanti ai nostri occhi. L'Eritrea è l'unico paese dove ancora oggi convivono in pace le tre religioni. Con MASSIMO BICCIATO

manda richiesta
Partenza 26/12 2.600 €

salamERITREA
viaggio tra cultura, popoli e natura
dalle nuvole al mare viaggio in terra Eritrea
dal 26 dicembre al 6 gennaio
quota 2.600 euro incluso tasse aeree

coordinato da Massimo Bicciato

Un viaggio in Eritrea è un viaggio nel tempo. Un percorso al contrario che ci porterà a vivere sensazioni ormai sopite ed emozioni che difficilmente proveremo in altri luoghi del mondo. Non perchè l'Eritrea sia diversa ma soltanto perchè l'Eritrea è unica e rappresenta una parte della nostra storia. Una storia finita ormai da decenni ma pur sempre un riferimento importante per non dimenticare il passato del nostro paese e di molti nostri familiari che hanno trascorso parte della loro vita in questa terra lasciando un piccolo ma indelebile segno del loro passaggio.
Ad Asmara ogni italiano si sentirà a casa perchè in questa spettacolare cittadina posta su un altopiano a 2.300 metri di altezza sono ancora intatte le sue straordinarie architetture e le vecchie abitudini peraltro ormai quasi scomparse a casa nostra. Ad Asmara si parla ancora italiano.
Volete rivivere uno spaccato di Italia dagli anni agli anni '30, '40, '50 e '60?
Respirare l'atmosfera di un piccolo bar italiano dove è rimasta inalterata la partita a boccette alla sera o il rito del caffè e del cappuccino al mattino?
Passeggiare per le vie della città ed imbattersi nel cinema Roma o nel cinema Impero e respirare l'aria frizzante a questa altitudine?
Viaggiare sul famoso treno costruito dagli italiani all'inizio del '900 seduti nelle sue carrozze originali per raggiungere le affascinanti stazioni con i tetti spioventi.
Proseguire il nostro viaggio nel tempo visitando le cittadine di Cheren e Barentù e i loro mercati colorati per poi rientrare nuovamente ad Asmara e tuffarci a capofitto giù verso il bassopiano fino a raggiungere le coste del Mar Rosso nella mitica cittadina di Massaua, martoriata dalla guerra ma che conserva inalterato il fascino delle architetture arabe ormai scomparse da altre parti. Qui il concetto del tempo non esiste, al mattino sorge il sole che cala la sera. Nel mezzo c'è un'altra giornata. Stiamo parlando di luoghi unici e incomparabili che devono essere visitati una volta nella vita per poterli ricordare e raccontare per sempre. Chi è stato in Eritrea non dimenticherà mai questo paese e la sua gente.

“Nei nostri percorsi non si corre per vedere di più ma ci si sofferma per osservare meglio”

Massimo Bicciato

 

PROGRAMMA di VIAGGIO

1° giorno giovedì 26 dicembre ITALIA - ASMARA
2° giorno venerdì 27 dicembre  ASMARA
3° giorno sabato 28 dicembre ASMARA
4° giorno domenica 29 dicembre ASMARA - KEREN
5° giorno lunedì 30 dicembre KEREN
6° giorno martedì 31 dicembre KEREN – BARENTU’
7° giorno mercoledì 1 gennaio BARENTU’ - ASMARA
8° giorno giovedì 2 gennaio  ASMARA
9° giorno venerdì 3 gennaio ASMARA - MASSAUA
10° giorno sabato a 4 gennaio MASSAUA - ASMARA  
11° giorno domenica 5 gennaio ASMARA                 
12° giorno lunedì 6 gennaio ASMARA - ITALIA                    

 

OPERATIVO VOLI EGYPTAIR DA MILANO
26 dicembre
MALPENSA - CAIRO 13.35 – 18.15
                  
CAIRO - ASMARA  23.20 – 03.10 +1
6 gennaio ASMARA - CAIRO  04.10 - 06.00
                  
CAIRO - MALPENSA  09.25 -13.35

IMPORTANTE I voli aerei sono calcolati nella classe K. Nel caso in cui non fossero più disponibili all’atto della conferma, saremo costretti ad adeguare la quota in base al costo del volo.

QUOTA BASE 2.600 tasse aeree comprese

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo aereo di Linea Egyptair da Milano Malpensa
  • Tasse aeree
  • Assistenza in aeroporto ad Asmara
  • Sistemazione in alberghi di categoria turistica, in camera doppia con trattamento di mezza pensione
  • Tutti i trasferimenti in pullmino privati
  • Autista e guida di lingua  italiana
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Ingressi, tasse e permessi
  • Cena ultima sera

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Assicurazione Annullamento 47 euro
  • Visto d’ingresso 50 euro
  • Pasti e bevande non menzionate nel programma
  • Mancia per accompagnatore 50 euro
  • Extra e mance
  • Spese extra di carattere personale
  • Tutto quanto non indicato espressamente nel programma di viaggio

SUPPLEMENTO camera singola 250 euro

PENALI ANNULLAMENTO VIAGGIO

  • 25% della quota di partecipazione fino a 90 gg di calendario prima della partenza
  • 50% della quota di partecipazione da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
  • 90% della quota di partecipazione da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
  • 100% della quota di partecipazione dopo tali termini

    SAPERE
    TRATTAMENTO Questo viaggio prevede il trattamento di mezza pensione (colazione e cena incluse).
    HOTEL L'attribuzione delle stelle agli alberghi non corrisponde agli standard europei. Fuori Asmara, quasi sempre, nonostante siano sistemazioni semplici gli hotel proposti sono tra i migliori disponibili, ma a volte, causa la mancanza di energia elettrica, anche in questi può capitare che non sia disponibile elettricità e quindi acqua calda. Inoltre, in alcuni alberghi, può essere carente la gestione della manutenzione, in particolar modo nei locali da bagno.
    VISTO CONSOLARE
    Il Visto Consolare è ottenibile tramite i nostri uffici. Sono necessarie minimo 3-4 settimane per ottenerlo e vale tre mesi dalla data di concessione.
    NOTA BENE Le quote sono state calcolate applicando le tariffe aeree attualmente in vigore. Queste possono variare sia per quel che riguarda le classi di prenotazione , le date di emissione nonchè le tasse aeroportuali, le security tax ed eventuali fuel surcharge. La nostra quotazione è pertanto da considerarsi sempre soggetta a riconferma, sino a quando non avremo le conferme delle prenotazioni aeree, dei servizi offerti e di eventuali oscillazioni dei cambi applicati:  1€ =1,05$ (con una tolleranza del 3%)

     

     

1° giorno giovedì 26 dicembre ITALIA - ASMARA
Partenza da Milano Malpensa e arrivo ad Asmara alle prime ore del mattino del giorno successivo. Trasferimento in hotel.

2° giorno venerdì 27 dicembre  ASMARA
Passeggiando per le strade di Asmara ci imbatteremo man mano nelle sue straordinarie opere architettoniche dislocate lungo tutto il percorso cittadino. Tra queste certamente la più famosa è il garage Fiat Tagliero, costruito nel 1938 dall’Ing. Pettazzi, una delle stazioni di servizio più insolite nel mondo con l'ergersi delle ali di cemento lunghe 20 metri che mimano le forme di un aeroplano. I critici architettonici acclamano la stazione di servizio come uno degli esempi di sopravvivenza più notevoli dello stile futurista. Pernottamento ad Asmara.

3° giorno sabato 28 dicembre ASMARA
Mattinata dedicata alla visita del Caravanserraglio, uno dei luoghi più affascinanti di Asmara. Nel pomeriggio visiteremo la Cattedrale Cattolica di Santa Maria, in puro stile romanico lombardo e il resto della città. Nel corso della giornata approfondiremo la visita della capitale andando a scoprire le sue meravigliose architetture e I luoghi più reconditi della città. Pernottamento Asmara

4° giorno domenica 29 dicembre ASMARA - KEREN
Escursione in treno (circa 4 ore) a bordo del mitico treno trainato dalle locomotive Mallet (escursione soggetta a disponibilità ed a pagamento). Avrete la rara opportunità di percorrere una delle più ardite ferrovie al mondo, la cui costruzione è iniziata nel 1897, a bordo dei treni che risalgono ai tempi delle colonie, ancora efficienti grazie ad una “amorosa” manutenzione. Si percorrerà il tratto Asmara-Arbaroba e ritorno, la parte del tratto più suggestivo e panoramico dell'intero itinerario. Nel pomeriggio partenza per Keren. Pernottamento Keren

5° giorno lunedì 30 dicembre KEREN
Oggi è lunedì ed il richiamo più vivo e colorito è il suo mercato del bestiame, fulcro di vita operosa e punto d'incontro di tutte le tribù del vasto circondario Si visiteranno poi il cimitero di guerra in cui sono sepolti soldati italiani e ascari e quello britannico. Merita sicuramente una visita il Santuario di Mariam Dearit, dove è venerata una Madonna nera inserita nella cavità di un maestoso baobab e considerata da tutti la regina e protettrice del paese”. La “Madonna del baobab” è molto venerata anche dai musulmani e spesso vi si svolgono pellegrinaggi ecumenici ed interreligiosi; i pellegrini che ogni anno raggiungono tale santuario sono circa quarantamila. Il santuario è curato dai monaci cistercensi che qui risiedono dal 1960 Ci sono diverse versioni e leggende a proposito dell’origine di questo Santuario.

6° giorno martedì 31 dicembre KEREN - BARENTU’
In mattinata ci dirigeremo verso Barentù, capoluogo della regione Gasc Barca. Barentù è abitata dalla etnia Kumana. Da pochi mesi sono stati concessi i permessi per poter visitare questa località rimasta isolata per tutto questo tempo. Barentù è la terza città dell’Eritrea, dopo Asmara e Keren, si trova nell’interno, nella vasta pianura desertica tra il i fiumi Gash e Barka, ed è la capitale della regione Gash-Barka. Barentù si trova in una posizione strategica, su una delle vie di comunicazione principali del paese, ovvero la strada che collega Asmara con il Sudan, con la regione Debub e con l’Etiopia.

7° giorno mercoledì 1 gennaio BARENTU’ - ASMARA
Oggi è giorno di mercato e noi saremo presenti a questo straordinario evento che raccoglie genti appartenenti alle varie etnie che si radunano tutti i mercoledì. La regione è etnicamente molto varia: otto dei nove gruppi etnici dell’Eritrea sono presenti: Kunama, Nara, Hidareb, Tigre, Tigrigna, Bilen, Saho e Rashaida. Originariamente il territorio apparteneva ai Kunama, Nara, Hidareb e Tigré.. Il leader del popolo Nara, Shekaray Agaba, fu il primo a costruire la città “Umba Arenku” che significa acqua bianca, diventata poi Barentù. Pomeriggio ritorno ad Asmara e soste lungo lo splendido tragitto.

8° giorno giovedì 2 gennaio  ASMARA
Al mattino dopo una simpatica colazione al Bar Vittoria ci inoltreremo nel cuore locale della città proseguendo con le visite in assoluto relax e con i tempi asmarini. 

9° giorno venerdì 3 gennaio ASMARA - MASSAUA
Si parte per Massawa, Giornata dedicata alla visita della città, iniziando dalla vecchia città di Mtzwa, proseguendo per Taulud, la penisola di Gherar, Cena e pernottamento a Massawa

10° giorno sabato a 4 gennaio MASSAUA - ASMARA  
In mattinata se possibile effettueremo una escursione in barca all’isola Verde oppure in spiaggia a Gurgussum prima di riprendere la strada per il rientro ad Asmara. Serata libera per una passeggiata nel centro di Asmara.

11° giorno domenica 5 gennaio ASMARA                 
Giornata libera per approfondire la visita di Asmara e da dedicare all'ultimo shopping. Asmara sembra il set di un vecchio film italiano: vecchie macchine per caffè espresso cromate sfornano tazzine di ottimo caffè, antiquati taxi arrancano e sbuffano qua e là, e in tutta la città si possono ammirare affascinanti edifici art déco. Asmara è senza dubbio una delle capitali più attraenti del continente africano. In tarda serata trasferimento in aeroporto per la partenza per l'Italia. La camera in albergo sarà a vostra disposizione sino alla partenza.

12° giorno lunedì 6 gennaio ASMARA - ITALIA             
Partenza da Asmara alle 04.10 e arrivo al Cairo alle 05.50. Si riparte dal Cairo alle 09.30 e arrivo a Milano Malpensa alle 13.30

VIAGGIOinMILLEbattute

I viaggi marchiati MILLEbattute offriranno la possibilità ai partecipanti di conoscere il luogo con occhi diversi entrando nelle piccole storie di vita quotidiana.
Sarete accompagnati in un viaggio nel viaggio durante il quale avrete la possibilità di vivere situazioni straordinarie ognuna delle quali potrà diventare il soggetto di una storia da scrivere e da raccontare attraverso immagini. L'unica regola non regola sarà quella di dare spazio alla vostra fantasia.
Al termine del viaggio ognuno avrà "scritto le sue storie" composte da un testo che non superi le 1000 battute e supportate da immagini fotografiche o da disegni.
Sarete accompagnati da un membro dello staff di MILLEbattute che avrà il compito di mettervi nella condizione di vivere direttamente la vita della gente che incontreremo lungo il cammino ... sarete poi voi con la vostra fantasia a decidere come raccontarle.

Perchè MILLEbattute? Perchè le 1000 battute saranno la caratterizzazione dei testi che racconteranno le storie dei nostri viaggi. 1000 battute è uno spazio ideale nel quale muoversi, nè troppo breve e neanche troppo lungo.
Scrivere, Fotografare, Disegnare, Riprendere… anche solo guardare con gli occhi… o ancora meglio ascoltare le proprie emozioni.
Nei nostri viaggi non si corre per vedere di più ma ci si sofferma per vedere meglio!

raccontiamoSTORIEattraversoIMMAGINI

Abbiamo pensato di sfruttare la bellissima opportunità che ci offre questo viaggio per abbinare un Workshop di Fotografia di Reportage aperto a tutti quelli che vogliono parteciparvi. Nulla di impegnativo, al contrario vogliamo dimostrarvi come sia sufficiente una qualsiasi macchina fotografica, compatta o reflex non fa differenza per realizzare un reportage. L'obiettivo non sarà certo quello di insegnarvi ad usare lo strumento di cui disponete ma al contrario dimostrare come sia possibile raccontare storie per immagini ma anche di come sia necessario supportare le immagini da un breve testo descrittivo composto da poche battute chiare e sintetiche di supporto al lavoro fotografico. La sera visioneremo insieme le immagini ed inizieremo a costruire il nostro reportage che crescerà giorno per giorno. Al termine del viaggio ognuno di voi avrà "raccontato storie". Non belle immagini fini a se stesse ma immagini necessarie per riempire quel foglio vuoto che vi è stato consegnato all'inizio del viaggio. Vi ricordate il famoso "tema libero" alle medie? Più o meno lo stesso concetto. Si parte da un foglio vuoto si inizia a scrivere e man mano che si procede si struttura una frase poi un'altra e un'altra ancora correggendole e cancellando gli errori. Al termine il nostro tema avrà un senso discorsivo, sintetico, chiaro ed esplicativo.
Credetemi ci divertiremo insieme confrontandoci su una passione comune a tutti, anzi su due passioni: la curiosità e l'immagine.

 

ALCUNE INFORMAZIONI DA CONOSCERE
VISTO CONSOLARE
Il Visto Consolare è ottenibile tramite il Tour Operator La Compagnia del Mar Rosso. Sono necessarie minimo 3-4 settimane per ottenerlo e vale tre mesi dalla data di concessione.                                                                                                             
Per l’Eritrea, l’emissione del visto consolare è subordinata alla conferma che l’ambasciata  Eritrea di Milano riceverà da Asmara. La prassi di richiesta prevede una trafila relativamente lunga). La conferma del visto consolare non è garantita fino al ricevimento di conferma da Asmara.

Inviare presso l’agenzia organizzatrice del viaggio i seguenti documenti:
- passaporto (validità 6 mesi)
- fotocopia carta identità
- 1 fototessera
- modulo compilato in tutti i suoi punti (il modulo vi verrà inviato dal tour operator)


HOTEL L’attribuzione delle stelle agli alberghi Eritrei non corrisponde agli standard europei. Fuori Asmara, gli hotel proposti sono tra i migliori disponibili, ma a volte, causa la mancanza di energia elettrica, anche in questi può capitare che non sia disponibile elettricità e quindi acqua calda. Inoltre, in alcuni alberghi, può essere carente la gestione della manutenzione, in particolar modo nei locali da bagno. In alcune località, (Asmara e Massawa), col pagamento di un supplemento è possibile optare per sistemazioni in alberghi di di categoria superiore, i migliori attualmente disponibili.

Pernottamenti ad ASMARA presso hotel Amba Soira
Pernottamenti a KEREN presso hotel Sarina
Pernottamenti a MASSAUA presso hotel Dahlak
Tutti i pernottamenti prevedono la formula di mezza pensione
Ultimo giorno le stanze all'hotel Amba Soira saranno disponibili fino alla tarda serata.

TRASPORTI ad Asmara, Cheren e Massaua verranno utilizzati minibus Coaster. L'escursione a Kohaito si effettuerà con fuoristrada 4x4
TELEFONI in Eritrea è vietato l'utilizzo di qualsiasi tipo di telefono cellulare e satellitare.

salam ERITREA memoria storica Partenza: Partenza 26/12

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
salam ERITREA 26/12/19 10 2.600 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ETIOPIA Valle Omo 24 ott. - 3 nov. 11 2.390 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ZAMBIA mal d'Africa dal 17 al 28 ottobre - 3.100 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
PERSIA arte e deserti da 28/9 al 13/10 - 2.500 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
LISBONA novecentista dal 6 al 9 giugno - 230 € Alta
l'uva di PORTO dal 20 al 23 settembre - 400 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ARGENTINA magica Puna 5 - 23 febbraio - 5.240 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
MAURITANIA dal sahara all'oceano dal 12 al 23 novembre - 2.760 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ISRAELE passaggio tra storia e futuro 9 - 18 maggio - 1.850 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
PAKISTAN crocevia dell’Asia dal 9 al 25 agosto - 2.880 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi