wild ETHIOPIA KENIA

wild Ethiopia e Kenia è una vera spedizione etnografica che ci porterà a contatto diretto con le tribù di confine che abitano questa zona racchiusa tra il lago Turkana in Kenia e i fiumi Omo, Kibish e Mago in Ethiopia. Accompagnatore GIOVANNI MICELI

Tour
dal 9 al 26 agosto 3.790 €

wildETIOPIAeKENYA

dal 9 al 26 agosto
quota 3.790 euro
incluso tasse aeroportuali e assicurazione
accompagnatore Giovanni Miceli

wild ETIOPIAeKENYA è una vera spedizione etnografica che ci porterà a contatto diretto con le tribù di confine che abitano questa zona racchiusa tra il lago Turkana, i fiumi Omo, Kibish e Mago. Qui vivono popolazioni primordiali, ognuno con i suoi usi e costumi, le proprie tradizioni e la loro quotidianità. Per la maggior parte dediti alla pastorizia, queste tribù occupano un area purtroppo molto ambita dai rispettivi governi e dagli investitori stranieri: qui la ricchezza è l’acqua, che viene canalizzata e deviata per produrre energia elettrica da vendere ai paesi confinanti e per irrigare le ormai estese piantagioni di canna da zucchero di proprietà di multinazionali turche e indiane.
Visiteremo le popolazioni che giornalmente si confrontano con queste problematiche; con occhi curiosi cercheremo di capire cosa sta succedendo ascoltando le loro testimonianze e raccoglierendo immagini e racconti.
Il viaggio si svolge intorno al lago Turkana, percorrendo piste non sempre buone condizioni. Visiteremo villaggi Turkana, El Molo (gli ultimi pescatori del lago), i pastori Pokot per poi risalire da Omorate, crocevia di frontiera della regione abitata dai Dassanech. Una tappa obbligatoria sarà la sosta dai nostri amici Hamer. Il viaggio terminerà a Jimma, dopo aver visitato i villaggi Surma intorno a Bonga, Tum e Mizan Teferi.
Una spedizione in campo tendato gestito dal nostro staff locale, per restare il più possibile a contatto con la meravigliosa gente di questi luoghi. Porteremo a casa emozioni e ricordi che ci accompagneranno per molto tempo.

Non dirmi quanti anni hai, o quanto sei educato e colto, dimmi dove hai viaggiato e che cosa sai.
(Maometto)

1° giorno 9 agosto volo MILANO – ADDIS ABEBA
2° giorno 10 agosto volo su JINKA
3°giorno 11 agosto da JINKA a TURMI
4° giorno 12 agosto TURMI
5° giorno 13 agosto TURMI – OMORATE - TURKANA
6° giorno 14 agosto TURKANA – KENYA BORDER - POCKET
7° giorno 15 agosto POCKET - KALANJIN
8° giorno 16 agosto KALANJIN - EMBU
9° giorno 17 agosto EMBU - SAMBURU
10° giorno 18 agosto SAMBURU, RANDILLE and MOLLO tribes
11° giorno 19 agosto da SAMBURU a OMORATE
12° giorno 20 agosto OMORATE - NYANGATOM
13° giorno 21 agosto NYANGATOM
14° giorno 22 agosto da NYANGATOM a KIBISH
15° giorno 23 agosto KIBISH
16° giorno 24 agosto da KIBISH a BONGA
17° giorno 25 agosto da BONGA - a JIMMA e volo JIMMA - ADDIS
18° giorno 26 agosto volo ADDIS – MILANO

OPERATIVO VOLI ETHIOPIAN
9 AGOSTO Milano - Addis 21.15 - 06.45 +1
10 AGOSTO Addis – Jinka 13.35 – 15.45
25 AGOSTO Jimma – Addis 16.55 – 17.50
25 AGOSTO Addis - Milano  23.10 - 05.20 +1 arrivo a Milano il 26 agosto

QUOTA COMPRENDE
volo aereo Ethiopian Milano Addis
tasse aeroportuali
voli interni
assicurazione medico bagaglio
assicurazione annullamento viaggio
tutti i trasferimenti
tutti i pernottamenti in lodge, piccoli hotel e campo tendato
autista-guida parlante inglese + staff locale
vetture Toyota con 3 persone per macchina
pensione completa con bevande durante tutto il tour
permessi di ingresso ai parchi e guide locali

QUOTA NON COMPRENDE
visto d’ingresso Etiopia 50 usd da saldare all’arrivo in aeroporto
visto d’ingresso Kenya 50 usd da saldare alla frontiera
mancia staff 50 euro suggerita

PENALI ANNULLAMENTO VIAGGIO
25% della quota di partecipazione fino a 90 gg di calendario prima della partenza
50% della quota di partecipazione da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
90% della quota di partecipazione da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
100% della quota di partecipazione dopo tali termini

 

SUPPLEMENTI
Supplemento Singola 320 euro
Supplemento partenze da altri aeroporti su richiesta

Questa spedizione, proprio per sua natura, prevede un programma giornaliero totalmente aperto. Siamo in zone remote, con strade e piste in condizioni variabili, dove vivono popolazioni ancora in parte nomadi, non sempre di facili da localizzazione. Preferiamo non prevedere a priori un programma predefinito ma lasciare ampio spazio alle sorprese che troveremo lungo la nostra strada.
La sostanza del viaggio rimane quella di incontrare il maggior numero di etnie possibili, compatibilmente con i chilometri che dovremo percorrere, cercando di trovarci nei villaggi nei momenti migliori per fotografare e vivere assieme la loro semplice quotidianità.
Sarà cura del capo spedizione comunicare ogni sera a cena il programma previsto per il giorno sucessivo.
Il programma spedizione che trovate indicato vuole essere sotanto una indicazione di massima, fermo restando le date dei voli che verranno assolutamente rispettate.

Nel corso della nostra spedizione incontreremo molte etnie, alcune dovremo cercarle in quanto si spostano per esigenze di pascolo.
Vi indico le principali tribù che abitano questa zona: Mursi, Bodi, Hamer, Banna, Tsemay, Dassanech, Turkana, Pokot, Rendille, El Molo, Samburu, Nyangatom, Surma, Dizi, Me’Enit.
Si tratta prevalentemente di popoli dediti all’allevamento di capre e zebù, anche se negli ultimi anni il governo etiope sta affidando loro piccoli appezzamenti di terreno per la coltivazione di sorgo e mais.
Per ogni visita ai villaggi ingaggeremo man mano le guide locali che parlano il dialetto.
Non è possibile garantire prima l’incontro con una alcune tribù; una volta sul posto cercheremo di raccogliere tutte le informazioni possibili sulla loro posizione. In altri casi i villaggi sono stanziali quindi facilmente individuabili.

VISTI
Fornire scansione del passaporto all’atto della prenotazione. Il passaporto dovrà avere validità di minimo 6 mesi dalla data di rientro in Italia e 2 pagine libere affiancate. Il visto etiope viene rilasciato in aeroporto con pagamento di 50 dollari o l'equivalente in euro.

Il visto per l’ingresso in Kenya via terra verrà rilasciato direttamente alla frontiera dopo Omorate previo pagamento di 50 dollari. Va presentato il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla,1 foto tessera e il passaporto con altre 2 pagine libere.

VACCINAZIONI
Al momento nessuna vaccinazione è obbligatoria per entrare in Etiopia. Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per ingresso in Kenya. Altri consigli di vaccinazioni di tutela sono: antitifica e anti epatite. Consigliata profilassi antimalarica con Malarone (consigliato) o Lariam (sconsigliato).

MEDICINE
Portare con sé le medicine di uso personale, inoltre è sempre bene avere un analgesico comune, un antipiretico, antidiarroico tipo Dissenten, cerotti,disinfettante e una buona scorta di sali minerali in bustina. Il tour leader avrà a disposizione una cassetta di medicinali e primo soccorso.

COMUNICAZIONI
La copertura per la rete cellulare è presente nelle maggiori città e in alcune zone remote ma non con continuità. Da novembre 2017 in Etiopia il proprio cellulare funziona solo se registrato in arrivo presso gli uffici Ethio Telecom, procedura non sempre semplice. In Kenya esiste copertura per i nostri cellulari. Avremo in dotazione telefono satellitare per ogni emergenza.

FUSO ORARIO
La differenza con l’Italia è di +2 ore ( +1 quando in Italia è in vigore l’ora legale).

VALUTA
In Etiopia ha corso legale il Birr, al 20 gennaio 2018 1 € = 30 birr. E‘ necessario munirsi di Dollari USA solo per il pagamento del visto kenyota. E' possibile cambiare Euro in Birr in tutte le banche di Addis. Carte di credito non accettate. Munirsi di contante adeguato alle proprie esigenze. Per la parte kenyota sarà cura del capo spedizione cambiare una adeguata somma di scellini ad uso di tutto il gruppo.

LINGUA
La nostra guida locale parla inglese.

CLIMA
Il clima, nel periodo del nostro viaggi, è caldo umido. Ad Addis che si trova a 2.400 metri di altezza le giornate sono tiepide e le notti fresche, man mano che ci si sposta verso Sud scendendo di quota, la temperatura aumenta fino a raggiungere picchi di 35 – 40 gradi nella piana dell'Omo e del Turkana. La zona al di là del confine è arida e molto calda, anche di notte.

TRASFERIMENTI
Spostamenti effettuati a bordo di fuoristrada Land Cruiser 4x4 da 3 o 4 posti più l'autista, su strade asfaltate, sterrate o piste non sempre in buone condizioni.

PERNOTTAMENTI
Sono previsti in lodge a gestione locale, piccoli hotel e in campo tendato. E‘ richiesta la massima adattabilità, in quanto si tratta di una zona assolutamente non turistica. I piccoli sacrifici saranno ampiamente ricompensati dagli incontri speciali con le persone che abitano questi luoghi.
Consigliabile portare il proprio sacco a pelo.

CASSA COMUNE
Per comodità del gruppo viene richiesto di partecipare alle spese locali: mancia per fotografie, mancia ai capi villaggio, mancia alle guide locali, bevande extra ecc..
La quota a persona è fissata in 120 euro, la quota verrà consegnata al capo spedizione che si occuperà di gestirla, evitando il fastidio di trattative continue e inutili. Verrà integrata se necessario o restituita se in avanzo.

CUCINA E BEVANDE
La cucina tradizionale è a base di carne di capra. Sicuramente questo viaggio non sarà ricordato per l’ottima qualità del cibo! Durante il campo tendato saranno la vostra guida o il cuoco da campo a occuparsi della cucina, che per ragioni sanitarie sarà molto semplice ed essenziale: riso, vegetali cotti, scatolame, frutta. Nei lodge sono a disposizione varie carni, pesce di lago, verdure cotte e frutta. Consigliamo di portare una scorta di viveri dall’Italia: scatolame o insaccati, da condividere con il gruppo durante pranzi e cene.

VOLTAGGIO
La corrente in Etiopia è 220 volts. Si consiglia di munirsi di adattatore universale, anche se in molti hotel ci sono prese di tipo europeo. In città possono verificarsi balck out anche di lunga durata, molto utile quindi una torcia elettrica (anche per il campo tendato)

FOTOGRAFIA E VIDEO
Come in tutto il resto del mondo è vietato fotografare: aeroporti, ponti, installazioni militari e militari in divisa. Altri suggerimenti vi verranno via via forniti.

MANCE
E’ buona norma lasciare la mancia per i servizi ricevuti dal nostro staff locale. Non esiste una quota fissa, consigliamo di lasciare al capo spedizione una mancia di 50 euro a persona a fine viaggio, sarà poi lui a suddividerla tra tutto il personale.

IL PROGRAMMA POTRA’ SUBIRE VARIAZIONI O ESSERE INVERTITO SU

DECISIONE DEL CAPO SPEDIZIONE

wild ETHIOPIA KENIA Partenza: dal 9 al 26 agosto

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
wild ETHIOPIA KENIA dal 9 al 26 agosto - 3.790 € Alta
ETIOPIA Valle Omo 26/10/18 11 2.150 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
INDIA Varanasi Calcutta 27 dic. 18 - 7 gen. 19 - 2.890 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
festa Likumbi ZAMBIA dal 16 al 30 agosto - 2.690 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
IRAN profumi persiani da 1 al 14 ottobre - 2.580 € Alta
IRAN profumo antico marzo - dicembre - 2.760 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
LISBONA africana dal 7 al 10 giugno - 320 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
BOTSWANA dal 3 al 14 ottobre - 2.930 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
THAILANDIA giorno delle lanterne dal 14 al 25 novembre - 1.750 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi