THAILANDIA giorno delle lanterne

Chiudi gli occhi e pensa all'Asia. Vengono in mente monaci vestiti d'arancio, templi centenari, popoli sorridenti, paesaggi lussureggianti, ma anche caos di motorini, metropoli confuse e chiassosi mercati colorati. Se c'è un paese che sintetizza tutto questo, è la Thailandia! Accompagnatore MIRKO ZANONI

Tour
14 - 25 novembre 1.750 €

THAILANDIA giorno delle lanterne
dai neon di Bangkok alle lanterne di Chiang Mai

dal 14 al 25 novembre
quota base 1.750 euro + 400 euro tasse aeree
accompagnatore Mirko Zanoni

Chiudiamo gli occhi e pensiamo all'Asia. Le prime immagini che ci vengono in mente sono monaci vestiti d'arancio, templi centenari in rovina, popoli sorridenti e ospitali, paesaggi lussureggianti, ma anche caos di motorini che sfrecciano, metropoli confuse e confusionarie, lance che navigano lungo i canali, chiassosi mercati e tanto cibo colorato. Se c'è un paese che può sintetizzare tutto questo, è la Thailandia.
Il nostro viaggio inizia da una delle più grandi metropoli al mondo, a mio parere la città più mitica del continente asiatico. La modernità dei grattacieli e delle metropolitane sopraelevate è intervallata da templi con tradizioni antichissime dove pregano monaci scalzi. Tutto in mezzo vi sono tuk tuk che sfrecciano a tutta birra nel traffico, migliaia di bancarelle di street food e clacson assordanti.
Attraverseremo il nord del paese con un ritmo lento, visitando mercati, navigando sui fiumi, ammirando panorami ricamati da risaie; immersi nella natura e nella storia. Visiteremo parchi archeologici, antichi laboratori, e le città che hanno fatto la storia di questo paese.
Nel momento clou del nostro viaggio giungeremo a Chiang Mai nel giorno più importante per questa città.
Nella notte di luna piena del dodicesimo mese del calendario Thai, il popolo thailandese dà vita ad un festival che anima il paese da oltre 800 anni. Tutta la Thailandia prende parte ai festeggiamenti, con lanterne che volano in aria e cestini che galleggiano nell’acqua, trasformando cielo e mare in un tripudio di luci. Tra tutte le città in cui si effettua il festival, il più suggestivo è proprio aChang Mai. Il Festival delle Lanterne è solitamente diviso in due momenti: il Loi Krathong o festival delle luci e Yi Peng o festival delle lanterne.
Durante i Loi Krathong; composizioni floreali realizzate su foglie di cocco e illuminate da candele vengono adagiate sull’acqua e lasciate scorrere con la corrente. Nello Yi Peng, lanterne di carta lavorata a mano vengono scaldate come mongolfiere e lanciate in cielo, mischiandosi con la luce delle stelle.
L’acqua, viene punteggiate da migliaia di lumi e il cielo si infiamma di oro e di rosso in un’atmosfera mistica e suggestiva.

01° GIORNO  14 novembre  volo ITALIA - BANGKOK
02° GIORNO  15 novembre  arrivo a BANGKOK - sistemazione in hotel
03° GIORNO  16 novembre  BANGKOK
04° GIORNO  17 novembre  BANGKOK
05° GIORNO  18 novembre  BANGKOK
06° GIORNO  19 novembre  BANGKOK - AYUTTAYA - SUKHOTHAI
07° GIORNO  20 novembre  SUKHOTHAI
08° GIORNO  21 novembre  SUKHOTHAI - SI SATCHANALAI - CHIANG MAI
09° GIORNO  22 novembre  CHIANG MAI
10° GIORNO  23 novembre  CHIANG MAI - CHIANG RAI
11° GIORNO  24 novembre  CHIANG RAI - BANGKOK (volo interno)
12° GIORNO  25 novembre  volo BANGKOK - ITALIA

DA SAPERE il programma potrebbe essere soggetto a cambiamenti che non modificano la struttura del viaggio. La nostra filosofia lascia aperte le porte anche all’improvvisazione.

HOTELS
BANGKOK - Furama Bangkok Silom (o similare) Superior room
SUKHOTHAI - Sukhothai Heritage (o similare) Superior room
CHIANG MAI - Amora Chiang Mai (o similare) Deluxe Premier room
CHIANG RAI  - Wiang Inn Chiang Rai (o similare) Deluxe Room

OPERATIVO VOLI EMIRATES
14 novembre  Milano Malpensa - Dubai  10.10 - 19.20
14 novembre Dubai - Bangkok 22.35 - 07.35
25 novembre Bangkok - Dubai  09.30 - 13.15
25 novembre Dubai - Milano Malpensa  15.40 -19.35

In base alle migliori quotazioni del momento e alla eventuale partenza da altri aeroporti definiremo quale compagnia proporvi. In base agli operativi volo il programma potrà subire piccole modifiche con il pernottamento in hotel che potrà essere il primo giorno (nel caso di arrivo nella nottata) oppure l’ultima sera prima della partenza (nel caso di partenza a tarda ora).
 

quota base 1.750 euro + 400 euro tasse aeree

QUOTA COMPRENDE
Volo Italia - Bangkok
Tutti i trasferimenti da e per gli aeroporti
Pullman privato per il tour del nord
Guida parlante italiano quando menzionata nel programma

QUOTA NON COMPRENDE
Tasse aeroportuali 400 euro
Assicurazione annullamento 33 euro
Pranzi, cene e bevande
Spese di natura personale
Mance
Cassa Comune

SUPPLEMENTI
Camera singola 350 euro

CAMBIO DOLLARO
Quote calcolate con cambio dollaro a 1 euro = 1.10 usd e soggette ad adeguamento valutario in caso di oscillazioni uguali o maggiori al 3%.
L’eventuale adeguamento verrà comunicato a un mese dalla partenza e sarà riferito alle date di pagamento dei servizi in dollari da parte dell’organizzatore.

PENALI ANNULLAMENTO

25% della quota fino a 90 gg di calendario prima della partenza
50% della quota da 89 a 60 gg di calendario prima della partenza
90% della quota da 59 a 30 gg di calendario prima della partenza
100% della quota dopo tali termini

14 novembre  volo ITALIA - BANGKOK
Partenza dall'Italia con volo notturno per Bangkok.

15 novembre  arrivo del volo - sistemazione in hotel a BANGKOK (- - -)
All’arrivo, sbrigate le formalità burocratiche, un trasporto privato ci accompagnerà in hotel.
Il resto della giornata sarà libera per permetterci di riprenderci dal volo e iniziare ad ambientarci. Non preoccupatevi non avremo tempo di annoiarci.

16 novembre  BANGKOK - visita guidata con guida parlante italiano (C - -)
Partenza dall’albergo in pullman per il molo sul fiume Chao Phraya. Imbarco su una tipica motolancia per una crociera sul fiume e sui canali limitrofi dove si potrà osservare la vita fluviale della popolazione locale nelle loro caratteristiche abitazioni su palafitte. Prima di rientrare si visita il famoso Wat Arun o Tempio dell’Aurora costruito in stile Khmer sulla riva del fiume Chao Phraya.
Troveremo un posticino dove pranzare.
Dopo pranzo, partenza per il Wat Traimit, famoso per la statua del Buddha d’oro dal peso di 5 tonnellate e mezza. Attraversando Chinatown, il quartiere cinese e osservando l’alacre attività quotidiana tipica di questo popolo, si raggiunge il Palazzo Reale, sfavillante di ori e marmi preziosi costruito nel 1782. Questa visita permette di approfondire la conoscenza ed apprezzare lo splendore dell’architettura tailandese del passato, il Credo buddista ed il profondo rispetto verso la Monarchia. A seguire si visitano il Wat Phra Keo, il Tempio del Buddha di Smeraldo e le Torri dei Nove Pianeti, Coronation Hall e Funeral Hall. (la Sala dell’Incoronazione e la Funeral Hall sono chiuse alle visite durante il fine settimana e i giorni di festa ufficiali). Proseguimento per il Wat Po con la sua imponente statua del Buddha coricato lunga 46 metri e con la famosa scuola di massaggi tradizionali. Rientro in albergo.

17 novembre  BANGKOK (C - -)
Oggi e domani smettiamo di fare i turisti, lasciamo perdere la nostra guida e ci muoviamo come veri viaggiatori. Utilizzeremo i mezzi pubblici locali tra la popolazione del luogo. Questo permette di vivere a pieno ogni esperienza e ogni cambiamento circostante ma richiede un pizzico di capacità di adattamento. E' possibile che ci si imbatta in ritardi e può succedere di perdere qualche coincidenza. Non devono essere vissuti come eventi negativi, anzi il più delle volte il viaggiatore coglie questi imprevisti come opportunità di vivere nuove situazioni inattese.
Dopo colazione, partenza verso il Mae Klong Railway Market (Flip Flop Market), un mercato locale nella provincia di Samut Songkhram considerato una delle attrazioni di “Amazing Thailand” e diventato famoso perché le sue bancarelle sono montate a ridosso della linea ferroviaria e ad ogni passaggio del treno, tutto ciò che ingombra deve essere velocemente spostato per poi essere rimesso al proprio posto. Troveremo e contratteremo un passaggio a bordo delle “long Tail Boat”  (lance locali) verso il Damnersaduak (il più autentico e pittoresco mercato galleggiante)  navigando nei canali tra piccoli villaggi, giardini e  piantagioni.
La gente giunge sin qui dai villaggi vicini a bordo dei Sampans (tipiche barche locali) per vendere e scambiare merce di ogni genere, in particolare verdura, frutta e fiori. Una scena tipica della vita locale contadina.
Nel mercato non mancherà di certo l'occasione di trovare qualche posticino per il pranzo.
Dopo pranzo ci si dirige verso Nakorn Pathom, dove è presente la  Phra Pathom Chedi, la più alta e grande Pagoda del Sud Est Asiatico. Rientro a Bangkok ed in albergo nel tardo pomeriggio.

18 novembre  BANGKOK (C - -)
Anche questa sarà una giornata libera. Bangkok è una città speciale, uno dei principali crocevia dell'Asia. I viaggi con Mirko seguono la sua filosofia e per questo i programmi non sono mai troppo carichi. Vogliamo assaporare il luogo a fondo, approfondire qualche posticino visto il girono prima, recarci al tempio dove è nato il massaggio Thai per metterci a disposizione degli studenti, fare shopping di cianfrusaglie e imitazioni nei famosi mercatini, di recarci all'Hard Rock Café per acquistare una T-Shirt, insomma vivere la "metropoli che incontra i tropici.

19 novembre  BANGKOK - AYUTTAYA - SUKHOTHAI (400 km) (C - -)
Dopo la colazione in hotel, partenza  con pulmino privato.
Oggi usciamo dalla capitale per spostarci a Sukhothai. Lungo la strada visiteremo il parco archeologico di Ayuttaya accompagnati dalla nostra guida parlante italiano.
Ayuttaya, l’antica capitale del regno del Siam, Patrimonio Mondiale dell’Umanità è una meta quasi irrinunciabile se si decide di visitare la Thailandia. Sicuramente conoscerete la famosa immagine della testa di Buddha imprigionata tra le radici di un enorme albero.
Il parco copre un'area di 169 ettari e le rovine degli edifici al suo interno dimostrano la creatività della civiltà siamese e l'abilità dei suoi artisti nell'assimilare le svariate influenze culturali straniere che si sono susseguite nel corso dei secoli. I grandi palazzi reali e monasteri di Ayutthaya, come Wat Mahathat e Wat Phra Si Sanphet, testimoniano la prosperità di cui godette la capitale, la progredita tecnologia utilizzata per la costruzione e l'affascinante richiamo dell'antica tradizione culturale insita. Terminata la visita proseguiremo verso Sukhothai dove giungeremo nel tardo pomeriggio. Notte a Sukhothai

20 novembre  SUKHOTHAI (C - -)
Sukhothai, insieme alle sue due antiche città satelliti Si Satchanalai e Kamphaeng Pet, è considerata la culla della civiltà Thai. I loro parchi storici sono gestiti dal Dipartimento delle Belle Arti Thailandese sotto il patrocinio dell’Unesco, che nel dicembre del 1991 li ha dichiarati patrimonio dell’umanità.
Dopo la colazione in hotel ci recheremo al Baan Prapim Laksamanasin dove impareremo a fare gli amuleti buddisti di terracotta.
Successivamente, accompagnati dalla nostra guida parlante italiano, visiteremo il famosissimo parco archeologico di Sukhothai. La cerchia di mura rimasta della cittadella reale forma un rettangolo lungo 1810 metri circa sull'asse est-ovest e 1400 su quello nord-sud. Al centro di ogni lato si trova una porta di accesso. All'interno ci sono le rovine del palazzo reale e di 21 templi.
Terminata la visita del parco archeologico visiteremo il tempio Srichum Wat e rientreremo in hotel per la notte.

21 novembre  SUKHOTHAI - SI SATCHANALAI - CHIANG MAI (270 km) (C - -)
Terminata la colazione e il checkout dall'hotel partiremo per il lungo viaggio che ci porterà alla famosa cittadina di Chiang Mai. Lungo la strada ci fermeremo a visitare il parco archeologico di Si Satchanalai in compagnia della nostra guida parlante italiano.
Anche se le rovine di Si Satchanalai non sono suggestive come quelle di Sukhothai, la visita al parco storico è un’esperienza piacevole, più intima e tranquilla, grazie ad un minor numero di visitatori e all’incantevole cornice naturale. I siti da visitare sono collocati in una spaziosa area verde. Terminata la visita proseguiremo verso Chiang Mai che visiteremo domani. Pernottamento in hotel

22 novembre  CHIANG MAI - LOI KRATONG FESTIVAL (C - -)
Oggi è il gran giorno: il giorno del famoso festival delle lanterne.
Terminata la colazione lasceremo l'albergo per visitare la città accompagnato dalla nostra guida.
Fondata nel 1296, Chiang Mai fu capitale del regno indipendente di Lanna fino al 1558. Nel suo centro storico si possono vedere i resti delle antiche mura e del fossato, che testimoniano il suo passato di centro culturale e religioso. Qui hanno sede centinaia di templi buddisti riccamente decorati, tra cui il Wat Doi Su Thep, Wat Suan Dok and Wat Pra Singh.
Terminate le visite rientreremo in hotel, ma gli appuntamenti per oggi non sono terminati. Alle 19.00 lasceremo nuovamente l'albergo per prendere parte al Loi Kratong.
Parteciperemo alle sfilate lungo le strade principali di Chiang Mai. Ci imbatteremo in esibizioni tradizionali in giro per la città. Lanceremo le nostre Kratong (Lanterna) in cielo e gustaremo lo spettacolo delle lanterne galleggianti sul fiume Ping. Rientreremo poi in hotel a notte fonda.

23 novembre  CHIANG MAI - CHIANG RAI (190 km)  (C - -)
Terminata la colazione e il checkout dall'hotel lasceremo Chiang Mai alla volta di Chiang Rai.
Quella di oggi sarà una giornata ricca di esperienze particolari. Navigheremo lungo il famoso fiume Maekong da Baan Tha Ton fino a Baan Pa Tai per far visita ai villaggi locali delle tribù Akha, Lahu Shi Balah e Padong famosi per le "donne giraffa"
Arriveremo a Chiang Rai in serata per il check in e la notte in albergo.

24 novembre  CHIANG RAI - BANGKOK (volo interno) (C - -)
Dopo la colazione  lasceremo l'albergo per spingerci fino al confine con Birmania e Laos, nel famoso Triangolo d'oro.
Nel tardo pomeriggio ci recheremo all'aeroporto per prendere il nostro volo per Bangkok dove trascorreremo l'ultima notte in Thailandia.

25 novembre  volo BANGKOK - ITALIA
Lasceremo l'albergo di buon mattino per recarci in aeroporto e prendere il volo di rientro verso l'Italia. Arrivo in Italia previsto in serata.

MIRKO ZANONI

Mi chiamo Mirko, sono nato nell'agosto 1981, sono un pilota di linea, ma questo lavoro non è l’unica cosa che mi identifica. Ho moltissime passioni e interessi.
Sono malato di Africa, continente dove sono stato numerose volte e la amo tutta. Ho frequentato un corso di guida safari per conoscere al meglio l’ambiente della savana. Per me non esiste un’Africa vera e una meno vera.
L’Africa è un continente enorme con mille e più peculiarità e differenze. La amo proprio perché sa essere così varia, diversa, problematica, così severa e avara sotto certi aspetti, ma così generosa. Sensazioni uniche.
Ho attraversato molti confini tra cui quelli asiatici, in particolare: Giappone, India, Vietnam, Cina, Birmania ma soprattutto l’amata Thailandia.
Torno in Thailandia perché è un paese che non smetto mai di scoprire e ogni volta è come se fosse un nuovo viaggio.
La fotografia è un’altra mia grande passione. Non riesco ad identificarmi propriamente in una “tipologia” di fotografo; amo la natura, la street photography, le persone, i paesaggi… Insomma amo la fotografia di viaggio!!
Mi piace osservare il mondo da ogni angolazione, lo vedo dall’aria tutti i giorni; viaggiando lo esploro “via terra” e le immersioni subacquee mi permettono di curiosare il mondo sommerso. Mi immergo da oltre dieci anni e ho curiosato un po’ in tutti i mari del pianeta.
Parlo inglese tutti i giorni, frequento un corso di francese, parlo spagnolo e portoghese quanto basta per farmi capire quando viaggio.
Sono appassionato di storia e adoro l’arte, in particolare l’architettura.
Sono un tipo molto curioso e il viaggio può permettere di soddisfare la mia fame di curiosità attraverso queste passioni.
Cerco di trasmettere ai miei compagni di viaggio la passione per tutto ciò che accade. Vivere con trasporto ogni istante della giornata è il segreto dei viaggi da 2 soldi. Viaggiare in gruppo aiuta ad osservare la stessa scena e lo stesso ambiente con occhi e prospettive diverse, arricchendo ulteriormente il viaggio.
Spinto da amici che amano la mia filosofia ho deciso di raccogliere le esperienza vissute sulle pagine del blog www.viaggiatoreda2soldi.it. Qui troverete anche i diari, le foto e i video dei miei viaggi.

THAILANDIA giorno delle lanterne Partenza: 14 - 25 novembre

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
THAILANDIA giorno delle lanterne 14 - 25 novembre - 1.750 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ETIOPIA Valle Omo 26 ott. - 5 nov. 11 2.150 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
INDIA Kumbh Mela 15 - 26 febbraio - 2.790 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
BIRMANIA antichi templi e etnie 26 dic. - 7 gen. 17 2.385 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
EGITTO lungo il Nilo 22 feb. - 2 mar. - 1.200 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ARGENTINA da Baires a Ushuaia 2 - 17 febbraio - 4.140 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
OMAN profumo di incenso 19 - 28 marzo - 2.480 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
MAURITANIA dal sahara all'oceano 3 - 14 aprile - 2.760 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
CUBA l'isola che si trasforma 27 aprile - 8 maggio - 1.980 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ISRAELE passaggio tra storia e futuro 9 - 18 maggio - 1.850 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi