LANZAROTE tra oceano e vulcani

Il nostro viaggio intende scoprire le sue bellezze naturalistiche, la sua particolare conformazione vulcanica che ne ha plasmato la crescita fino ad oggi in compagnia di MASSIMO BICCIATO

manda richiesta
dal 11- 18 giugno 1.190 €

LANZAROTE tra oceano e vulcani

dal 11 al 18 giugno

Quota base 1.190 euro escluso volo

accompagnato da Massimo Bicciato

Lanzarote appartiene all’arcipelago delle Canarie, al largo delle coste africane, baciato da eterno sole e venti rinfrescanti. Situata nella parte più orientale dell’arcipelago, Lanzarote si trova a solo un centinaio di chilometri dalle coste del Marocco e si caratterizza per la sua natura esotica subtropicale, per i numerosi vulcani e la varietà del paesaggio.
Il nostro viaggio vuole scoprire le bellezze naturalistiche e la sua particolare conformazione vulcanica. L’isola offre paesaggi incontaminati, poco frequentati, splendidi nella loro genuinità. Visiteremo il parco del grande vulcano Timanfaya, tra rocce laviche e scogliere a picco sull’oceano. Visiteremo le antiche saline e le grandi distese di vigne coltivate in buche scavate nel terreno lavico. Approfitteremo dell’oceano ricco di vita visitando l’isolotto di Los Lobos e le piscine naturali di Punta Mujeres per poi raggiungere la piccola isola de la Graciosa, un vero paradiso incontaminato. Il tutto degustando vini e cibi locali.
Un viaggio che cerca di farvi scoprire i genuini angoli di questa magnifica isola. Lanzarote stupisce per la sua bellezza e il suo incommensurabile fascino che ne fanno da sempre una delle mete preferite da chi ama circondarsi di un paesaggio unico e senza tempo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE 1.190 euro
Nel caso in cui si verifichino eventi meteo particolari ci riserviamo il diritto di ridurre la durata delle escursioni, cambiare il loro ordine o, in rari casi, cancellarle. Nessun rimborso sarà dovuto in caso di alterazioni o cancellazioni di parte del programma.

 

LA QUOTA COMPRENDE
Assicurazione medico bagaglio
7 pernottamenti hotel Floridia a San Bartolomè
7 cene in ristorante a Famara Beach
Degustazioni e picnic a pranzo
Tutte le escursioni elencate
Trasferimenti in veicolo privato (Opel Combo 7 posti o similare)
Accompagnatore locale di lingua italiana
Tour leader dall’Italia con minimo 8 iscritti

LA QUOTA NON COMPRENDE
Volo da/per Italia
Assicurazione annullamento viaggio 40 euro
pranzo a La Graciosa
Carburante per i trasferimenti
Spese personali

SUPPLEMENTI
camera singola 130 euro

OPERATIVO VOLI DA MILANO suggeriti
Possibilità di volare con Easyjet diretti da Milano Malpensa a Lanzarote oppure con Iberia via Madrid. Siamo comunque a disposizione per verificare con voi la possibilità di partenza da altri aeroporti italiani.

11 GIUGNO partenza per ARRECIFE (Lanzarote)  
Partenza con volo dall’Italia per Arrecife. Giunti a Lanzarote incontreremo la nostra guida locale italiana. Si ritirano i veicoli noleggiati per il tour direttamente in aeroporto. Trasferimento presso i nostri alloggi all’hotel Floridia situato nell’area di San Bartolomè, ottimamente posizionato al centro dell’isola. Ceneremo in un ristorante locale lungo la splendida spiaggia di Famara paradiso del kitesurf, che verrà utilizzato per tutta la durata del soggiorno. Pernottamento.

12 GIUGNO Parco Nazionale di TIMANFAYA e EL GOLFO lago Verde e Saline 
Giornata dedicata alla costa vulcanica. Si raggiunge il Parco Nazionale di Timanfaya, lasciamo i veicoli all’ingresso per utilizzare il bus del Parco per un interessante giro perlustrativo. Al termine si prosegue per la zona di El Golfo dove si trovano il Lago Verde, le saline di Janubio. Visita alle scogliere laviche di Los Hervideros, un territorio magnifico da esplorare. Si pranza a Playa Blanca sulla costa meridionale dell’isola con degustazione di tapas e vino isolano. Si rientra agli alloggi nel tardo pomeriggio. Cena.

13 GIUGNO Isola di LOS LOBOS  
Si raggiunge Puerto del Carmen a sud di Arrecife, ci si imbarca per l’isolotto di Los Lobos situato vicino alla costa di Fuerteventura. Durante la navigazione si avvisteranno diverse specie di delfini che usano questo tratto di mare come zona di caccia e di passaggio. A Los Lobos si avrà tempo di stare in spiaggia per un bagno oppure per una semplice scalato fino alla cima del vulcano La Caldereta. Pranzo picnic. Al rientro a Lanzarote, lungo il tragitto di rientro sosteremo nel paesino di Teguise per poi rientrare in hotel. Cena e pernottamento.

14 GIUGNO Trekking VULCANI e  vigneti a  LA GERIA
Si raggiunge in auto il Parco Naturale dei Vulcani da dove inizieremo un percorso a piedi all’interno della zona protetta del parco. Si prevede una durata di circa 4-5 ore incluse le pause per il pranzo; il tracciato è formato da due anelli per gran parte pianeggianti per un totale di 12 chilometri per chi deciderà di percorrerli tutti. Per chi vorrà effettuare un solo tratto del percorso ci sarà la possibilità di completare uno solo degli anelli. Passeggeremo attorno ai due vulcani principali ed entreremo nella spettacolare Caldera del vulcano El Cuervo. Si passeggia vicino ad altri vulcani più antichi fino a raggiungere una piccola grotta racchiusa in vecchie colate di lava dove sosteremo per pranzo. Completata l’escursione ci si sposta in macchina nella zona di La Geria per visitare una cantina dove si potrà degustare il vino locale, accompagnato da tapas di formaggi tipici prodotti dai proprietari della cantina. Nel tardo pomeriggio rientro all’alloggio. Cena e pernottamento.

15 GIUGNO  CUEVA DE LOS VERDES – JAMEOS DEL AGUA e Fondazione Manrique 
Ci dirigeremo in auto a Cueva de Los Verdes, dove cammineremo per un lungo tratto all’interno di un tunnel di lava, per facilitare la camminata sono state disposte luci soffuse che rendono l’esperienza sicura e suggestiva. Da qui ci si sposta verso Jameos del Agua (a 1 km di distanza) che è parte dello stesso tunnel lavico situato sul bordo dell’oceano. Si prosegue per il vicino paesino di Arrieta dove ci si ferma per pranzo in un ristorante sulla spiaggia. Sulla via di ritorno visiteremo i resti di vecchie saline di Los Cocoteros. Nel pomeriggio visita alla Fondazione Cesar Manrique. Rientro con cena e pernottamento.

16 GIUGNO  Playa PAPAGAYO e Piscine naturali 
Oggi non utilizzeremo la guida locale. Ci dirigiamo nella parte sud dell’isola, lasciando la macchina appena oltre il faro di Pechiguera, percorreremo a piedi il sentiero costiero dove incontriamo una scogliera vulcanica che si può discendere a piedi raggiungendo piccole piscine di acqua bassa, molto scenografiche e balneabili. Il pranzo avverrà presso un chiringuito situato sulla spiaggia di Playa Blanca. Nel pomeriggio ci spostiamo nella punta sud dove potremo camminare o rilassarci in una delle 5 magnifiche spiagge, tra cui la famosa Playa Papagayo. Le due escursioni possono essere invertite in base alla marea (le piscine naturali sono visitabili solo con bassa marea). Cena e pernottamento.

17 GIUGNO La GRACIOSA e MIRADOR del RIO
Oggi non utilizzeremo la guida locale. Prenderemo il traghetto per la Isla Graciosa che raggiungeremo dopo 45 minuti circa di navigazione. Qui il piccolo paesino è abitato da sole 700 anime, con un breve percorso in jeep (noleggiabile in loco) raggiungeremo la parte dell’isola rivolta verso l’oceano aperto, un piccolo e incontaminato paradiso. Pranzo e attività libere. Nel pomeriggio si riprende il traghetto per l’isola grande e, dopo un breve tratto in macchina, si raggiunge il punto panoramico del Mirador del Rio. Da quassù si può ammirare la Graciosa dall’alto al tramonto. Rientro per la cena e il pernottamento.

18 GIUGNO Rientro in Italia 
Trasferimento in aeroporto in funzione dell’orario di partenza del proprio volo, restituzione dei veicoli a noleggio e imbarco. Arrivo in Italia.

LOGISTICA Durata il soggiorno a Lanzarote per i trasferimenti si utilizzano sempre i medesimi veicoli noleggiati dall’organizzazione e guidati dai conduttori del viaggio. Si alloggia negli appartamenti di ville dotate di piscina, la colazione viene predisposta dai conduttori del viaggio mentre pranzi e cene sono in strutture locali; per le escursioni a volte si prevede un pranzo al sacco.

FUSO ORARIO le Canarie si trovano 1 ora indietro rispetto all’Italia.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO Il clima è secco e non sono previste piogge; le temperature a settembre, che è uno dei mesi dell’anno meno ventosi, variano da una minima notturna di 19 gradi fino a una massima diurna di 28. Si consiglia di vestirsi a strati utilizzando abbigliamento comodo, scarpe da trekking e una giacca a vento leggera. Non dimenticare il costume da bagno. Si consiglia uno zaino medio da utilizzare per le attività giornaliere all’aperto.

CUCINA e BEVANDE la cucina spagnola e isolana è molto ricca e varia. Mangeremo carne e pesce con verdure, riso e pasta. Non mancheranno le tipiche tapas con degustazioni varie di formaggi e vini locali.

VISTI e VACCINAZIONI non sono richiesti per l’ingresso alle Canarie

COMUNICAZIONI avremo a disposizione wifi spesso e con buona copertura, incluso alla Villa Natura Lanzarote. Alcune compagnie telefoniche italiane considerano le Canarie come territorio europeo, non prevedendo quindi supplementi di tariffa. Verificate il vostro abbonamento con il gestore telefonico.

VALUTA in vigore l’euro, non sarà quindi necessario cambiare nessuna valuta. Sono disponibili bancomat in varie località dell’isola. Carte di credito accettate quasi ovunque.

MEDICINE consigliamo di munirsi di medicine di uso personale e di uso comune come antipiretici, antidolorifici ecc.. Utili anche i cerotti contro le vesciche. Ad ogni modo troveremo in loco tutti i medicinali necessari.

ACQUISTI l’isola offre un ottimo artigianato e ottimi prodotti alimentari a prezzi accessibili

VOLTAGGIO prese di corrente uguali alle nostre italiane, non serve quindi nessun adattatore.

MANCE e CASSA COMUNE prevista una cassa comune di € 100 a partecipante che verrà utilizzata per le spese extra: acquisto carburante, colazioni, ecc. Suggeriamo una mancia minima di 30/40 euro a persona alla guida locale, in base a vostra soddisfazione.

Per uscire dall’Italia ed entrare in territorio spagnola, a oggi è richiesto Test Covid molecolare PCR effettuato non prima di 72 ore dall’arrivo a Lanzarote. Per rientrare in Italia faremo un test antigenico rapido a Lanzarote, a 48 ore dal ritorno. Sarà nostra premura tenervi costantemente aggiornati in caso di modifiche a questo regolamento. Per raggiungere l’aeroporto dalla propria abitazione, fa fede il biglietto aereo nominale. Uso della mascherina obbligatorio in aereo e in arrivo in luoghi chiusi.

LANZAROTE tra oceano e vulcani Partenza: dal 11- 18 giugno

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
LANZAROTE tra oceano e vulcani dal 11- 18 giugno 7 1.190 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
SVALBARD dal 7 al 15 aprile - 3.700 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
GIORDANIA saba’h al khyr dal 27 dic. al 6 gen. 11 2.400 € Alta
GIORDANIA saba’h al khyr dal 9 al 18 aprile - 2.150 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
LAPPONIA dal 11 al 16 marzo 6 3.090 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi