Gazzettino 61 Gennaio 2008

Editoriale

Copertina

Trascorse le vacanze natalizie eccoci proiettati in questo nuovo anno che come sempre sarà ricco di novità e idee. L’obiettivo di questo nuovo anno sarà come sempre quello di proseguire nella ricerca e conoscenza di nuovi luoghi tra cui, in primis, l’esplorazione della costa Saudita e della misteriosa isola di Socotra. Dalla prima crociera in Arabia effettuata nel maggio 2003 a Yanbu, sono ormai trascorsi cinque lunghi anni durante i quali abbiamo avuto modo di navigare molti dei 1.700 chilometri di costa saudita ma non ancora tutti. Oggi possiamo tranquillamente affermare di esserci immersi da Al Wajj località posta all’estremo nord del paese, fino a Rabigh, ultima meravigliosa scoperta che si trova una sessantina di miglia a nord di Jeddah. Poi da Jeddah, navigando a sud fino ai Farasan Banks dove ci siamo immersi praticamente ovunque. Certo questo non significa avere esplorato tutte queste aree ma sicuramente avere avuto modo di conoscerle e mapparne la maggior parte. A questo punto possiamo affermare che il prossimo obiettivo saudita sarà l’area compresa tra i Farasan Banks fino all’arcipelago delle Farasan Islands a sud ai confini con lo Yemen, luoghi incontaminati e primordiali esasperati da una natura fuori dal comune. Per quanto riguarda Socotra abbiamo in programma una prima spedizione agli inizi di febbraio durante la quale cercheremo di conoscere a fondo le potenzialità di questo viaggio fuori dal tempo soprattutto per quanto riguarda le immersioni. Andremo in perlustrazione e prevediamo di programmare un primo viaggio sperimentale nel mese di marzo. Non sappiamo bene cosa ci aspetti da quelle parti ma la nostra sete di conoscenza in questo 2008 ci porterà come sempre alla scoperta di nuovi territori e Socotra è da diverso tempo uno dei nostri sogni. L’anno scorso avevamo deciso di non essere presenti all’Eudi Show dato che proprio in questo periodo ci trovavamo nel pieno della ristrutturazione aziendale che avrebbe dato forma al nuovo organico della Compagnia del Mar Rosso. Quest’anno saremo presenti alla manifestazione che si terrà a Roma dal 29 febbraio al 3 marzo presso il Padiglione 3 allo Stand A 3. Sul Gazzettino di questo mese presentiamo l’immersione di Dohra ai Farasan Banks. Pubblichiamo poi lo straordinario racconto che ci ha inviato Bobo comandante e accompagnatore a bordo di Sherazade in Sudan che nel corso di una immersione sul relitto dell’Umbria ha scoperto una quarta automobile. Un ritrovamento straordinario se si pensa che fino ad oggi si è sempre creduto che nelle stive dell’Umbria ci fossero tre e non quattro automobili. Con questo straordinario ritrovamento da oggi Bobo e l’equipaggio di Sherazade (Cristina, Mary, Federico e tutti i marinai) lasciano per sempre il loro sigillo su uno dei relitti più belli del mondo.


Copertina

Immersioni Dohra sud-est

Mar Rosso

Il pianoro nord di Dohra rientra tra le immersioni top dell’itinerario dei Farasan Banks, rifugio di grosse tartarughe che nella notte vanno a depositare le uova nelle calde sabbie dell’isola. leggi articolo


Reportage Malathu la perla Saudita

Mar Rosso

Destinazione toccata dalle crociere subacquee tra i Farasan Banks, è una piccola isola che offre immersioni belle e particolari. Come quelle a tu per tu con i martello, le mante e i barracuda. leggi articolo

Copertina

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi