Gazzettino 26 Luglio 2004

Editoriale

Copertina

Chiusa temporaneamente la pratica Arabia Saudita e ancora lontana la stagione sudanese, le attenzioni sono tutte per l’Egitto dove mai come quest’anno c’è stata tanta richiesta per il mese di luglio. Le aspettative di chi si è immerso tra giugno e la prima metà di luglio, sono state ampiamente soddisfatte dalla quantità di pesce avvistato soprattutto nelle ultime settimane. Questo è un buon segno per il mare egiziano che non tradisce mai nonostante il costante aumento delle barche da crociera. Questo mese raccontiamo la storia di Zabargad, l’isola che è il simbolo delle crociere nel Sud Egitto, una storia affascinante di antichissime origini. L’immersione del mese è dedicata alla laguna di sha’ab Umm Usk, situata nella zona Nord a poca distanza dall’isola di Gobal. Qui vengono ad ormeggiare le barche da crociera nel corso della notte e si può effettuare una ottima immersione pomeridiana o notturna. Per chiudere questo numero racconteremo l’incontro con la medusa Cassiopea nelle acque di Dolphin reef.


Copertina

Diario di Bordo Cassiopea a Dolphin reef

Mar Rosso

Cassiopea è una meravigiosa medusa che vive appoggiata sul fondo sabbioso e non nuota quasi mai. Vista adagiata pigramente sulla sabbia, non suscita nessuna emozione ma se solo la si porta a galleggiare a mezz’acqua come tutte le sue simili, allora Cassiopea sprigiona una bellezza incomparabile. leggi articolo


Immersioni Umm Usk

Mar Rosso

Umm Usk è una laguna sitata nella zona nord di Hurghada. All’interno della laguna vanno ad ormeggiare le barche da crociera che navigano questo tratto di mare e vengono accolte da un branco di delfini che vive all'interno della laguna. La sua parete ovest è anche un’ottima immerisone da effettuarsi al pomeriggio o ancora meglio in notturna. leggi articolo

Copertina

Copertina

Reportage Navigando verso sud

Mar Rosso

Situato sul Tropico del Cancro al confine con il Sudan, questo grande reef che si estende per miglia e miglia al largo della costa africana offre ai subacquei molti punti d’immersione. Vere e proprie torri di corallo, attorno alle quali nuotano squali e tantissimi pesci di passo, si alzano dagli abissi e arrivano quasi in superficie, mentre dal bassofondo si possono ammirare gli straordinari giochi di luce creati dai raggi del sole che si insinuano in un immenso dedalo di caverne. leggi articolo


Luoghi Zabargad

Mar Rosso

Zabargad, è forse l’isola più famosa del Mar Rosso egiziano, la sua storia risale a tempi remoti e lontani quando Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia, scritta nel 77 d.C ci racconta dell’isola di Topazos che si trova in Mar Rosso a trecento stadi dal continente; che siccome è nuvolosa e battuta da forti venti è cercata a lungo dai naviganti. leggi articolo

Copertina

Copertina

Segnalibro La saggezza del mare

Mar Rosso

Una sorta di diario di bordo interiore tenuto negli anni passati senza fissa dimora con la barca come unica casa, navigando nell'Atlantico e nel Mare del Nord, tra Scozia, Irlanda, Galles, Bretagna, Galizia ed Ebridi, lasciando che i pensieri seguano l'umore del vento e il ritmo delle onde, mossi da epiche traversate, dagli ancoraggi di porto in porto, da incontri e solitudini, da paesaggi e letture, cercando di capire perché è così forte su molti l'attrazione del mare da preferirne i rischi e i disagi alla comoda sicurezza della terraferma e quale segreta armonia c'è tra il suo costante moto e le più profonde aspirazioni umane. leggi articolo


Esplora, Viaggia e Naviga con Noi