Gazzettino 117 Gennaio 2014

Editoriale

Copertina

Noi siamo pronti! Le barche stanno finendo di lucidare le vernici, l’aria si riscalda gradatamente, il vento smorza i toni, gli equipaggi e le guide sono pieni di energia. Vorremmo dare il benvenuto alla nuova stagione del Mar Rosso lasciandoci alle spalle le rivolte di piazza, gli sconsigli, i voli cancellati e i cattivi pensieri che ci hanno accompagnato l’anno passato. La programmazione dei voli delle compagnie charter è stata frenata dai “disordini” del paese e riprende solo ora la sua programmazione, purtroppo con molto ritardo per il mercato italiano rispetto a quello di altri paesi europei. Noi ora siamo pronti per farvi tornare in Egitto e in Sudan a godervi il blu profondo, l’azzurro delle lagune e il tepore del sole che asciuga le ossa da questo inverno già troppo lungo. Il M/Y Horizon finisce i ritocchi al nuovo look prima di orientare la prua verso le coste del Sudan dove rimarrà fino alla fine di maggio. A bordo come sempre ci saranno Sergio e Hamam. Il programma sudanese di questa stagione e caratterizzato da un’alternanza di itinerari arricchiti di novità: crociere Nord One Way alternate al Sud. Settimane esplorative durante le quali andremo ad immergerci in nuove aree ancora poco sconosciute. Il 30 marzo e il 12 maggio prevediamo imbarco al porticciolo di Mohamed Qol che si trova 145 chilometri a nord di Port Sudan, permettendoci di superare il capo di Abu Shagara per immergerci in nuovi reef. Una novità per noi che fino ad oggi non ci siamo mai inoltrati oltre la linea delimitata dai reef di Angarosh e Abington. La settimana di fine maggio ci vedrà all'estremo opposto, infatti navigheremo nelle acque del profondo sud alla scoperta dei siti di immersione che si trovano al confine con l'Eritrea. Restano ancora pochi posti con buone tariffe di volo con Emirates via Dubai. In Egitto la “rossa Aldebaran” coordinata da Patrizia ha già programmato un fitto calendario di crociere che si distribuiranno per tutto il Mar Rosso egiziano. Abbiamo previsto quote agevolate a febbraio e marzo per andare incontro a coloro che scelgono la primavera. Ritorneremo a Daedalus e Zabargad e anche alle isole Brothers oltre che nel profondo sud di Saint John reef che rappresenta sempre la massima godibilità ad inizio stagione. Tutti i ragazzi del mitico equipaggio sono pronti a salpare ogni settimana con il loro sorriso contagioso! Dateci anche voi una mano a lavorare meglio: inviateci le richieste con ragionevole anticipo per consentirci di trovare le migliori soluzioni per le vostre vacanze. Questo ci consentirà di programmare meglio le crociere e il vostro viaggio. Ci siamo tutti abituati all’Egitto “dietro casa” raggiungibile in ogni momento anche prenotando all’ultimo momento. Oggi, in questo riavvio di stagione, sarà necessario essere più tempestivi. L'anno appena terminato ci ha regalato una perla, lo spettacolare viaggio di TerraFerma realizzato a cavallo tra dicembre e gennaio in Dancalia. Un viaggio oltre i confini dell'immaginabile in una terra tanto impegnativa quanto straordinariamente bella. Avremo modo di raccontarvi e farvi vedere i risultati di questa spedizione nei prossimi gazzettini. Nella rubrica di MilleBattute potete già leggere qualche anticipazione Dancala. Stiamo organizzando una serie di incontri per presentare i prossimi progetti tematici di SPOT PROJECT e TERRAFERMA. Il primo incontro è previsto il 31 gennaio presso il Gogol Ostello a Milano, nel corso della serata proietteremo un documentario realizzato a Komodo. Sarà la prima occasione di incontrarci e raccontarvi attraverso le immagini le bellezze di questo posto unico. Presenzierà alla serata Emilio Mancuso di I.S.M. che accompagnerà la partenza Spot Project del 18 settembre durante la quale coordinerà un corso di biologia nelle acque dell'arcipelago. Consigliamo vivamente a tutte le persone che vogliono conoscere questa meta di partecipare alla serata che sarà una bella occasione per incontrarci. Il 7 febbraio sempre al Gogol Ostello presenteremo il viaggio di TERRAFERMA in Eritrea previsto per il 18 marzo, durante il quale si terrà un Workshop di Fotografia di Reportage coordinato da Massimo Bicciato. Nel corso della serata proietteremo un documentario sul famoso treno a vapore costruito dagli italiani all'inizio del 1900 e ancora oggi, dopo innumerevoli traversie, prosegue indomito il suo cammino. Gli appuntamenti con i viaggi di SPOT PROJECT e TERRAFERMA sono tutti riportati nel dettaglio sul nostro sito.


Copertina

Diario di Bordo Aldebaran dietro le quinte

Mar Rosso

Il racconto di una crociera a bordo di Aldebaran lungo la rotta dei fari, scritta seguendo i tempi musicali. Storie di belle immersioni, ma anche storie di marinai e viaggiatori. leggi articolo


Immersioni Sha'ab Maksur sud

Mar Rosso

Situata sul versante meridionale del famoso reef di sha'ab Maksur, il pianoro orientato a sud ci regala una immersione semplice ma ricca di spunti di carattere biologico grazie alla ricchezza delle 3 torri coralline. leggi articolo

Copertina

Copertina

Biologia Marina GORGONIA

Mar Rosso

Questo mese approfondiremo la conoscenza delle gorgonie, splendidi ventagli che impreziosiscono le pareti coralline. Quante volte durante una immersione le abbiamo incontrate e ci siamo soffermati ad ammirarle la loro bellezza. leggi articolo


Segnalibro Blu Sudan nuova edizione

Mar Rosso

E' uscita la seconda edizione di Blu Sudan curato e scritto da Cristina Pulliero. Si tratta dell'unica guida di immersioni e non solo di questo straordinario tratto di Mar Rosso. Da non perdere! leggi articolo

Copertina

Copertina

MilleBattute IL VULCANO CHE CRESCE

Mille Battute

Camminare sotto un manto di stelle, vedere all'orizzonte un bagliore che sembra irraggiungibile e poi, come per magia, trovarsi a tu per tu con il maestoso Erta Ale. Così vicino da non sembrare vero, così impetuoso da incutere soggezione, così bello da lasciarci senza fiato e pensare che sia tutto un sogno. Testo e Foto di Claudia Marzocchi leggi articolo


MilleBattute AUTOBIOGRAFIA DEL SALE

Mille Battute

Una immensa distesa di sale, all'orizzonte un mare bianco sul quale si specchia la fatica dell'uomo che a colpi di ascia scalfisce la sua pelle. L'uomo solleva quella crosta antica come il mondo, la modella in una tavoletta squadrata come un libro per poi iniziare un lungo viaggio. Testo e Foto di Lia Grandi leggi articolo

Copertina

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi