TerraFerma

ZAMBIA

ZAMBIA

DOCUMENTI e VISTO
I viaggiatori provenienti dall’Italia possono ottenere un visto turistico della durata massima di 90 giorni direttamente in aeroporto versando 50 usd (attenzione: tale somma può essere versata in Dollari Americani o Kwacha ed in contanti). Alla partenza dallo Zambia, in caso di viaggio aereo, potrebbe venire applicata una tassa aeroportuale pari a 25 usd (o equivalente in Kwacha) per persona.
Richiesto PASSAPORTO con validità minima di 6 mesi dopo la data presunta del ritorno, 2 fotografie formato tessera recanti il proprio nome e il numero di passaporto sul retro e biglietto aereo di ritorno.

CLIMA
L’altitudine dello Zambia, che varia da 500 a 1600 metri, fornisce un clima moderato. L’anno può essere suddiviso approssimativamente in tre stagioni: una stagione fredda e secca da Maggio ad Agosto, caratterizzata da  temperature che variano da 5 gradi di notte ai 25 gradi durante il giorno, una calda e secca da Settembre a Novembre caratterizzata da temperature che possono variare dai 35-40 gradi diurni ai 15-20 notturni, ed una stagione che va da Dicembre ad Aprile caratterizzata da frequenti piogge a carattere temporalesco che, oltre ad abbassare la temperatura, rendono parte delle strade impraticabili e portano alla chiusura di molte zone dei Parchi Nazionali. Il periodo migliore per visitare lo Zambia è da Aprile a Novembre.

LINGUA e RELIGIONI
La lingua ufficiale è l’inglese, che viene parlato soprattutto nelle grandi città. Nei paesi rurali, si tende a parlare uno o più dei 72 dialetti bantu. La maggior parte della popolazione è cristiana, appartenente a molteplici confessioni. La restante parte si divide tra Induismo, Islam, Animismo ed altre religioni di minore incidenza. Particolarmente rilevante, specie nei villaggi, la figura dello stregone guaritore.

MEDICINE e VACCINAZIONI
In Zambia la maggior parte delle farmacie è di proprietà di immigrati Indiani. E’ possibile trovare qualsiasi tipo di farmaco, tuttavia questi potrebbero avere nomi commerciali, concentrazioni di dosaggio o eccipienti diversi da quelli a cui il nostro organismo è abituato. Se si è affetti da patologie croniche, si consiglia di portare una buona scorta di farmaci, sufficiente per il periodo di vacanza più una scorta extra. Si consiglia anche una piccola scorta di medicinali adatti ad ogni occasione (antidolorifici, anti diarroici, antistaminici, disinfettanti, ecc.)
La profilassi antimalarica non è obbligatoria ma è consigliata sopratutto durante la stagione delle piogge. Consultate il vostro medico per i farmaci più adatti a voi. Di gran uso è il Lariam (meflochina), ottenibile in modo semplice e poco costoso con ricetta medica, ma che dà alcuni effetti collaterali. Buona alternativa (poco più costosa) è il Malarone.

MONETA e BANCOMAT
La valuta locale è il Kwacha. Non ci sono limitazioni per quanto riguarda l’importazione di valuta estera. Per il cambio sono presenti un po’ ovunque “Bureau” ufficiali sottoposti alla limitazione di poter cambiare massimo 1.000 dollari al giorno a persona (o equivalente): diffidare dai cambia-valuta illegali. Attenzione: assicurarsi che i dollari siano banconote di valore superiore ai 50 dollari, e che siano stati emessi dal 2002, altrimenti si potrebbero incontrare difficoltà al momento del cambio. Carte di credito Visa e Mastercard sono accettate in tutte le banche e nella maggior parte degli hotel e ristoranti nei centri urbani.
Nelle principali città sono presenti molti bancomat funzionanti con circuito VISA da cui è possibile prelevare Kwacha con la carta di credito. A Lusaka e a Livingstone sono anche presenti bancomat che operano su circuito “Maestro”.

COMUNICAZIONI
La copertura GSM è presente ovunque nelle grandi città, ma si sta estendendo alle zone rurali e ad alcune destinazioni turistiche. I principali gestori telefonici italiani hanno contratto di roaming in Zambia, ma i costi sono abbastanza elevati. E’ comunque possibile acquistare in loco una SIM che permette di ricevere telefonate e fare telefonate a costi accettabili. Non portare mai il cellulare con se durante i Safari, sia per motivi pratici che di sicurezza.
Internet è disponibile su rete GSM ovunque ci sia copertura del cellulare. Nelle grandi città è possibile trovare Internet caffè, spesso dotati di connessioni molto lente.

ELETTRICITA’
L’elettricità funziona a 220V ed è pertanto compatibile con tutti gli elettrodomestici Europei. La presa è solitamente di tipo Inglese (con 3 grossi denti quadrati) o Sud Africana (con 3 grossi denti rotondi). Con un po’ di pratica, è possibile inserire le comuni spine italiane nelle prese Zambiane, tuttavia si consiglia di munirsi di adattatori.

ABBIGLIAMENTO
Sono consigliati vestiti comodi, di cotone con colori naturali. Shorts e pantaloni lunghi, un capello, t-shirt di cotone, un golf per la sera e costume da bagno. Comode scarpe o scarponcini per il safari a piedi. Da non dimenticarsi un buon paio di occhiali da sole, crema solare e repellente per gli insetti. Molto utili un binocolo .
Si sconsiglia di non indossare vestiario di tipo militare - mimetico. Per quanto possa sembrare idoneo a confondersi nella natura durante i Safari può essere difficile convincere le forze dell’ordine di non appartenere ad associazioni para-militari non autorizzate.

TOUR in TENDA
Questi tour rappresentano un modo più avventuroso di viaggiare, dove il turista rimane più a contatto con la natura e partecipe del territorio che visita. Gli spostamenti in auto permettono di osservare meglio il panorama e di prendere conoscenza delle condizioni di vita nei villaggi e paesi che si attraversano. La temperatura all’interno dei veicoli è facilmente modificabile aprendo i finestrini o azionando l’aria condizionata / riscaldamento. Durante i campeggio si consiglia un abbigliamento mediamente pesante, soprattutto per chi viaggia nella stagione fredda (Maggio-Agosto), composto da pantaloni lunghi, scarpe chiuse e pile. Questo serve sia a contrastare le basse temperature, sia a prevenire punture di insetti o zanzare.
Di notte la temperatura può scendere di qualche grado, pertanto si consiglia un abbigliamento caldo e confortevole (ad esempio, un pigiama pesante a maniche lunghe). Durante il giorno, le temperature variano notevolmente, dai pochi gradi dell’alba, ai 25 o più gradi del mezzogiorno: si consiglia un abbigliamento a strati: pantaloni lunghi o corti, pile o golf da potersi togliere durante il giorno rimanendo in maniche corte.

COSA METTERE in VALIGIA

  • Occorre sempre ricordarsi di portare
  • Macchina fotografica  con memory card in abbondanza e batterie di scorta.
  • Binocolo
  • Torcia elettrica
  • Medicinali di uso comune (antidolorifici, antinfiammatori, antidiarroici, antipiretici, disinfettanti, antistaminici, e qualsiasi altro farmaco necessario al singolo turista affetto da specifiche condizioni).
  • Un coltellino o strumento multiuso
  • Materiale per la cura della propria persona (sapone, shampoo, altri effetti personali)
  • Asciugamano personale

Partenza: Partenza -

Destinazioni Terra Ferma

Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
selam ERITREA 01/12/17 10 2.460 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
ETIOPIA Valle Omo 26/10/17 11 2.150 € Alta
ETIOPIA Dancalia dal 26 dic. al 7 gen. 13 2.920 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
UGANDA 26/12/17 13 3.610 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
INDIA Rajasthan da ottobre a aprile - 1.750 € Alta
INDIA Orissa dal 26/12 al 7/1 - 2.600 € Alta
INDIA Rajasthan dal 30/3 al 8/4 - 1.630 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
MAROCCO colori della storia dal 28/10 al 3/11 - 470 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
IRAN profumo antico dal 1 al 14 ottobre - 2.390 € Alta
Destinazione Partenza Durata Prezzo Dispo
EGITTO lungo il Nilo 18/03/18 - 900 € Alta

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi