Immersioni

Hal Hal
Distanza dalla Costa 14 miglia
Corrente alta probabilità
Sito Esterno reef sommerso isolato
Visibilità Media da buona a ottima
Sito Sommerso colonne madreporiche
Difficoltà Media molto impegnativa
Inizio Immersione colonne madreporiche su pianoro
Interesse pelagico, coralli molli, gorgonie
Versante da nord a sud
Pelagici squali, barracuda, carangidi, tonni
Profondità media e max da 15 a 30 metri
Notturna no
Ora Migliore sempre
Snorkelling no

DESCRIZIONE GENERALE
Il significato del nome Hal Hal dato dai pescatori locali a questo reef significa: il luogo dove “il mare è sempre agitato”. Il sito di Hal Hal, si trova 14 miglia a est da Safaga ed è costituito da due grosse formazioni madreporiche esposte alle onde ed alle correnti che rendono Hal Hal difficilmente raggiungibile nelle giornate di forte vento. L’immersione potrà essere effettuata anche in drift tuffandosi con la barca in movimento sulla torre a nord per poi raggiungere la torre più a sud dove sono poste le boe d’ancoraggio. Al momento dell’entrata in acqua è necessario valutare con molta attenzione la direzione e l’intensità della corrente che qui si può manifestare imprevedibile e molto intensa.

PIANO IMMERSIONE
La zona d’immersione di Hal Hal è costituita da due enormi blocchi madreporici ravvicinati con il cappello sommerso 3 metri sotto la superficie. Le torri si elevano al margine di un vasto plateau corallino che crea verso il mare aperto una netta caduta in profondità. Purtroppo non è facile indicare un tragitto in quanto sarà soltanto la corrente a determinare il corretto profilo d’immersione. Il sito è di dimensioni ridotte pertanto sarà possibile girarlo più volte a profondità ascendente fino a raggiungere la sommità delle torri coralline. Tra i due “panettoni” si forma una sella attraverso la quale convogliano flussi di corrente intensa e proprio grazie a questa che le pareti sono rivestite da grossi alcionacei. Il versante ovest mostra una parete che digrada sulla sabbia a circa -16 metri di profondità mentre sul versante est, a -25 metri inizia la caduta nel blu, dove si potranno avvistare branchi di pesce pelagico in particolare carangidi, tonni e dentici. Al termine dell’immersione, raggiunto il cappello superiore del reef, nuvole di anthias pennellano la superficie del mare con le loro livree color arancio. Coralli molli, gorgonie, alcionari e pesci d’ogni genere, fanno di Hal Hal un luogo incantevole, dove si potrà ammirare una delle maggiori concentrazioni di fauna marina presente nei fondali di Safaga. L’immersione a Hal Hal può essere effettuata a qualsiasi ora del giorno. Se la corrente non sarà eccessiva si potranno esplorare in un’unica immersione i versanti delle due torri.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi