Segnalibro

Il porto dei sogni incrociati

Autore: Bjorn Larsson

Editore: Iperborea

Prezzo: Euro 15,00

Il porto dei sogni incrociati è una località ben precisa: Kinsale, nell’isola di smeraldo, l’Irlanda. Perché, geograficamente, è proprio l’ incrocio perfetto per l’incontro di quattro persone che non si conoscono tra di loro e si ritrovano sul molo di Kinsale ad aspettare che attracchi la nave del capitano Marcel, il venditore ambulante di sogni. Hanno conosciuto Marcel in quattro porti diversi: Rosa Moreno in Galizia, Madame Le Grand in Bretagna, Jacob Nielsen in Danimarca e Peter Sympson nella stessa Kinsale. Affascinante questo Marcel, che incanta con il suo sorriso e gli strani occhi a mandorla, venerato dal suo secondo e amato dall’ equipaggio, capace di suscitare ricordi indelebili nelle persone che incontra perché, quando scende a terra, cerca di trovare qualcuno che sogna una vita diversa e un pò migliore di quella che vive. E lui cerca di infondere vita ai loro sogni. Rosa Moreno se n’è innamorata e aspetta un figlio da lui; anche Madame Le Grand, che raccoglie in uno schedario le storie di tutti i marinai che si fermano nel suo porto, è innamorata di lui; Nielsen, ingegnere informatico, è venuto ad incontrarlo perché vuole rintracciare proprio la signora che scheda i marinai; Sympsen, l’ uomo appassionato di gioielli, deve consegnare a Marcel quello che ha guadagnato vendendo per lui una pietra preziosa. Marcel ha attraversato la vita di queste quattro persone come una nave che passa nella notte: sfavillio di luci ingoiate dal buio. Perché sì, Marcel ricorda i quattro, ma come figure dei suoi racconti. Non c’è niente che possa fermare lui, una sorta di olandese volante che opera sortilegi buoni e riesce a cambiare in modo decisivo, anche se casuale, la vita dei quattro che erano prima rinchiusi ognuno nella sua solitudine. E’ Marcel che resta solo alla fine, abbandonando la nave e allontanandosi sulla barca a vela fino a perdersi nello scintillio del mare. Gli donerà l’eternità la sua storia raccontata all’ infinito? Non è certo. Un altro splendido romanzo dello svedese Larsson, completamente diverso dai due precedenti, ricchi di avventure. Protagonista è sempre il mare, ma in questo libro diventa un simbolo della ricchezza della vita, delle sue possibilità infinite di sogni e di incontri e della capacità di ognuno di noi di dare una direzione al proprio destino.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi