Segnalibro

Il coraggio del pettirosso

Autore: Maurizio Baggiani

Editore: Feltrinelli

Prezzo: Euro 7,00

Il coraggio del Pettirosso è un romanzo che si addice ai lettori che sanno abbandonarsi al ritmo fascinoso e alterno di storie che si svolgono su più piani. Il protagonista, un italiano nato ad Alessandria d'Egitto e vissuto fra un gruppo di anarchici che insieme a suo padre fuggirono dall'Italia del Ventennio, non si interroga più di tanto sul suo passato: ama il mare dell'Egitto,l'animazione di Ras el Tin e non si volta mai indietro. Fino al giorno in cui, ricoverato in Ospedale, sospeso fra la vita e la morte, il passato gli ritorna a brandelli, sotto forma di sogni che lo riportano alla scoperta-chiave della sua esistenza: un libro di poesie di Ungaretti, nascosto in un cassetto del padre ormai morto, che suscita in lui un certo disagio. No, non riusciva proprio a capire come suo padre avesse potuto amare un Poeta in qualche modo colluso con il fascismo. Però che fascino quei versi...! Il mistero richiede una soluzione. Il protagonista, dopo lunga riflessione nel deserto (che meraviglia quel paesaggio senza orizzonti, dove di notte tutte le stelle sembrano pioverti addosso), abbandona Alessandria, il mare, tutte le cose che lui ha amato, per inseguire l'Italia. Un'Italia che lo respinge, ma che gli regala per mano del Poeta, occasionalmente incontrato, un prezioso e oscuro oggetto, una specie di suggerimento per scoprire il passato remoto. Così, nella seconda parte del romanzo, si passa dalle magiche atmosfere africane alla scoperta di un antico paese cinquecentesco, nascosto fra le Alpi Apuane,un paese tagliato fuori dal mondo , che è sempre riuscito a sopravvivere alle violenze dell'imperialismo romano ed ai trabocchetti della religione.... Fino al rogo dell'eretico Pascal..., il progenitore di tutti loro. Raccontando questa storia sospesa fra realtà e favola agli anarchici di Alessandria, che sempre di più vogliono sapere, il protagonista consegna loro le radici del comune passato e quel senso di appartenenza così prezioso per chi ancora si sente esule, nonostante la scelta di una seconda patria.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi