Immersioni

abili Halaib
Distanza dalla Costa 5 miglia
Corrente media
Sito Esterno torre corallina isolata
Visibilità Media media
Sito Sommerso torre e pinnacoli
Difficoltà Media semplice
Inizio Immersione dalla barca
Interesse pesce corallino, corallo duro
Versante tutto
Pelagici carangidi, barracuda
Profondità media e max 25 metri
Notturna si
Ora Migliore sempre
Snorkelling si

DESCRIZIONE GENERALE
Questo reef posizionato sulla stessa latitudine del paese di Halaib a cavallo tra il confine Egiziano e quello Sudanese, è formato da una lunga barriera esposta est – ovest. Sull'estremità orientale, a circa una trentina di metri dal reef principale è presente un blocco madreporico isolato, il classico abili. Tra i due vi è un canale posto alla profondità di 25 metri disseminato di piccoli blocchi corallini. Abili Halaib è situato in una zona di confine e per questo motivo non rientra nei circuiti di crociere classici. Si raggiunge Abili Halaib soltanto durante i trasferimenti dall'Egitto a Sudan o viceversa. Considerata la sua posizione non sempre ci si può fermare a lungo. Il tempo di una immersione e via verso altra destinazione. 

PIANO IMMERSIONE
In condizioni di leggero vento da nord ovest la nostra imbarcazione potrò ormeggiare direttamente sul versante meridionale dell'abili e quindi entrare direttamente in acqua dalla barca. In caso contrario si dovranno utilizzare i gommoni per un tragitto comunque breve. Scesi in acqua lungo il versante meridionale, noteremo subito una evidente spaccatura della roccia che separa il blocco in due sezioni ben distinte, formando un ampio canalone centrale. Raggiunto il canale alla massima profondità di 20 metri, sulla nostra sinistra  è presente una piccola grotta all'interno della quale è facile imbattersi in un esemplare di squaletto di barriera assopito sul fondo sabbioso. Si inizia così ad effettuare un primo giro dell'abili alla massima profondità di 25 metri. Attraversato il canale gireremo a sinistra portandoci verso il versante orientale dove incontreremo diversi blocchi madreporici di piccole dimensioni disseminati sul fondale sabbioso. Sarà interessante notare la quantità di diversi pesci corallini nei quali ci imbatteremo nel corso della nostra passeggiata. Raggiunto il versante esposto ad est, a pochi metri dall'abili si trova un blocco corallino di dimensioni decisamente minori ma ben evidente. Tra i due si forma uno stretto canale attraverso il quale filtra una leggera corrente che concentra gruppi di pesci farfalla ed altri esemplari. Non è un fondale da grosso pesce pelagico vista la profondità ma non è escluso l'incontro con famiglie di carangidi e barracuda in caccia quindi un occhio nel blu  vale sempre la pena di darlo. Dopo avere aggirato totalmente la parte più profonda dell'abili, saranno trascorsi circa 25/30 minuti. Potrete proseguire nella sua perlustrazione portandovi ora a profondità meno elevate per esplorare le zone più alte che ci offriranno nuovi incontri. Il top dell'abili arriva fino a pochi metri dalla superficie. Questa è una di quelle immersioni da effettuare in assoluto relax senza bisogno di correre ma al contrario dedicare del tempo ad una attenta osservazione.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi