News

Millebattute

Tempo fa vi avevamo presentato la rubrica de L'OCCHIO sulla quale abbiamo pubblicato una serie di racconti abbinando immagini fotografiche a testi composti da un massimo 1000 Battute.

Da oggi l'Occhio verrà sostituito con la rubrica chiamata MilleBattute.

Nella sostanza non cambia molto se non il nome e una visualizzazione delle storie più immediata.

Orgogliosi di presentarvi MilleBattute. A dire la verità MilleBattute era già nato a marzo di quest'anno, però abbiamo atteso tutto questo tempo per ufficializzarlo definitivamente perchè abbiamo prima voluto provarlo sul campo e sperimentare la validità di questo progetto che oggi ha una sua connotazione ben precisa.

Per battuta si intende ogni qualvolta si schiaccia il tasto della tastiera per digitare una lettera, uno spazio, la punteggiatura ecc.

Per farvi un esempio la parola Mille Battute è composta da 13 battute di cui 12 lettere e 1 spazio.

Quindi 1000 sono il numero massimo di battute che utilizziamoper scrivere i nostri testi.

Più avanti vi spiegheremo il motivo di questa scelta.

Fatta questa doverosa premessa vi raccontiamo cos'è MilleBattute

L'assonanza con “I viaggi di Ibn Battuta” è solo un caso anche se c'è molto che accomuna “I viaggi di MilleBattute” con “I viaggi di Ibn Battuta”.

Tanto per cominciare il gioco di parole, ma questo è davvero un caso e nulla più anzi, è il pretesto per parlare di MilleBattute.

Quello che invece ci accomuna al famoso viaggiatore arabo del 1300, considerato uno dei più grandi esploratori della storia, è la curiosità di conoscenza e di approfondimento delle culture. Noi lo faremo coniugando gli strumenti di comunicazione del nostro tempo unitamente al mezzo di comunicazione più antico che esista ovvero la scrittura. 

Perchè 1000 battute è uno spazio ideale nel quale muoversi, nè troppo breve e neanche troppo lungo.

Non vogliamo privilegiare l'immagine alla scrittura ma dare il giusto peso a queste due espressioni comunicative.

I viaggi di MilleBattute sono tutti gestiti ed organizzati da Compagnia del Mar Rosso e AfroNine.

Lo staff è oggi composto dai fotografi, da accompagnatori e da un responsabile della parte creativa e informatica.

E poi da tutti voi che ci seguite e che siete parte integrante di questo progetto. 

In questo anno abbiamo già effettuato due viaggi Mille Battute in Eritrea e nella Valle dell'Omo in Etiopia.

Per la fine di quest'anno abbiamo in programmazione altre due spedizioni in Etiopia, per la precisione in Dancalia. Lo spirito che ci ha accompagnato fin dall'inizio è stato e sarà anche per il futuro, quello di creare un unico Team di lavoro tra tutti i componenti della spedizione senza differenziazione di ruoli.

Tutti insieme operando in assoluta sinergia e scambio riusciremo a produrre lavori di elevato contenuto.

Non esistendo differenze di ruoli, ognuno di noi metterà a disposizione degli altri le proprie conoscenze e professionalità. Scrivere, fotografare, disegnare, riprendere… o anche solo guardare con gli occhi … o ancora meglio ascoltare le proprie emozioni. Nei nostri viaggi non si corre per vedere di più ma ci si sofferma per vedere meglio! Da questo numero inizieremo con una nuova rubrica dedicata alle storie di MilleBattute che verrà anche pubblicata anche sulla nostra pagina Facebook.

Seguiteci e commentate! Per raccontarvi Mille Battute abbiamo utilizzato 3485 battute.

Scusateci se abbiamo abbondantemente superato le 1000 battute ma ci tenevamo moltissimo a presentarci nel modo migliore.    

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi