Immersioni

shabrur Ben el Gebel
Distanza dalla Costa 8 miglia
Corrente media probabilità
Sito Esterno molto esteso a ferro cavallo
Visibilità Media da buona a ottima
Sito Sommerso affiorante margine isola
Difficoltà Media media
Inizio Immersione parete su fondale sabbioso
Interesse torri madreporiche, gorgonie
Versante ovest
Pelagici tartarughe, aquile di mare
Profondità media e max da 6 a 20 metri
Notturna no
Ora Migliore sempre
Snorkelling si

DESCRIZIONE GENERALE
Lungo braccio corallino che si estende dalla piccola isola di Giftun verso la grande isola omonima formando una splendida laguna color turchese. I pescatori locali la chiamano anche Torfa Teshehyt oppure  torfa ben el Gebel.

PIANO IMMERSIONE
Le imbarcazioni ormeggiano sulle boe disposte all’interno della laguna a sud ovest dove il reef forma un ottimo riparo dai venti predominanti da nord ovest. Discesa in acqua direttamente dalla barca per attraversare lo stretto canale presente tra il reef principale e vari scogli in direzione nord ovest. All’interno del canale dove batte la corrente ci si imbatterà in gruppi di dentici, proseguendo con la parete principale a destra si raggiunge una piccola torre madreporica avvolta da alcionari e branchi di pesci corallini. Incontreremo poi una seconda torre di dimensioni maggiori rispetto alla precedente dove versante nord  è la parte più ricca per la presenza di piccoli alcionari colorati, cespugli di corallo nero, gorgonie a ventaglio. Qui è facile incontrare un grosso esemplare di napoleone e formazioni di aquile di mare oltre alle tartarughe. Nei mesi invernali non è raro l’incontro con grossi barracuda. Dopo avere sostato sul pinnacolo si rientra verso la barca nuotando sul pianoro dove con un po' di fortuna si incontrano le tartarughe. L’immersione terminerà sugli scogli a ridosso del canale da dove eravamo arrivati. La parte nord degli scogli, battuta dalle correnti è molto interessante. Portandosi in bassa profondità si nuoterà verso l’ormeggio della barca dopo avere attraversato il canale. Anche l’interno della laguna, pur essendo di fondo sabbioso offre interessanti incontri con i pesci da fondo come sogliole di Mosè, razze maculate e scatola piramide. Se accompagnati da guide esperte si potrà effettuare questa immersione in drift partendo circa 200 metri a nord dello scoglio più esterno dove a poca distanza si trovano altri scogli tra cui uno in particolare denominato Anemone City nel quale vivono comunità di anemoni rossi molto particolari. Ricca presenza di pesci pagliaccio e domino di elevato interesse biologico.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi