Personaggi

Ahmed Nubiano

Ciao ragazzi mi chiamo Ahmed, ma per molti di voi sono Ahmed Nubiano. Potrei definirmi un predestinato, anche se pensando a dove sono nato, tutto potevo immaginare tranne che finissi con la testa sott'acqua. Nonostante le mie origini nilotiche, per chi non lo sapesse nilotico sta per abitante del Nilo, infatti sono nato a Kom Ombo sulle sponde del meraviglioso fiume il 9 luglio 1982 nella regione della Nubia e da qui il mio soprannome Ahmed Nubiano.

Modestamente oggi mi definisco una delle guide da crociera più esperte e professionali presenti in Mar Rosso. Avete ragione a pensare che sia un po' presuntuoso con questa affermazione, ma la convinzione deriva dalla mia storia e soprattutto dalle persone che ho avuto la fortuna di incontrare nel corso della mia vita di subacqueo. Da qualche anno sono diventato una delle guide di punta del Diving World grazie all'esperienza e conoscenza dei fondali che ho acquisito nel seppur breve ma intensissimo tempo che ho trascorso per mare. Dicevamo che la mia fortuna è stata quella di essere entrato in contatto con persone che hanno segnato la mia vita di subacqueo regalandomi insegnamenti che ancora oggi conservo come un bene unico e prezioso. Le cose però non succedono mai per caso infatti mio zio Yahya che faceva la guida subacquea a Sharm, un giorno mi convinse a raggiungerlo promettendomi di istruirmi sui primi rudimenti della subacquea, ma covando in cuor suo l'ambizione di avere presto un successore al quale trasmettere la meravigliosa passione per questo mare. Era la primavera del 2006 quando abbandonai la mia bella cittadina Nubiana sulle sponde del Nilo per raggiungere Sharm. Fino a quel giorno Sharm l'avevo vista solo in televisione e a dirla tutta, mi sembrava un luogo troppo lontano e diverso per quella che era la vita che avevo fatto fino a quel momento scorrazzando tra colonne e templi faraonici. Le prime sommozzate a Sharm le ho effettuate lungo le pareti di Shark Bay ma di quei giorni il ricordo più lucido era la paura che avevo a scendere in profondità e poi le enormi difficoltà a compensare. La mia prima passeggiata subacquea in bassa profondità non durò più di 15 minuti ma nonostante tutte le difficoltà e i timori di quel giorno, quella immersione fu l'inizio della mia storia che ancora oggi prosegue imperterrita. Da quella prima immersione trascorsero solo tre giorni prima che mi convincessi ad iscrivermi al corso subacqueo, avendo come istruttore proprio mio zio Yahya. In quel periodo le mie giornate si dividevano tra il corso che frequentavo con molto impegno e gli aiuti allo zio che lavorava presso il Sinai Diving Center. Nel giro di un anno e mezzo diventavo Dive Master e iniziavo finalmente la mia attività come supporto allo zio.

Nel 2009 abbandonai per la prima volta Sharm per imbarcarmi su una barca da crociera portando con me i preziosi insegnamenti dello zio Yahya assieme alla consapevolezza di essere diventato una guida con tutti i privilegi e le responsabilità che ne conseguono. Da quel giorno non ho mai più messo piede in un diving center a terra.  Fin dall'inizio ho avuto la fortuna di lavorare con ospiti italiani che mi hanno aiutato a migliorare il mio linguaggio e i rapporti interpersonali. La mia storia come guida da crociera è sempre stata legata agli italiani a bordo di una barca italiana, infatti la  Aldebaran è da sempre la mia casa. I primi tempi a bordo di Aldebaran facevo da secondo a quello che posso oggi tranquillamente considerare il mio maestro da crociera, Andrea Siri. Da Andrea ho imparato cosa significa fare la guida su una barca da crociera e a prendermi tutte le responsabilità in acqua e fuori. Con Andrea ho condiviso esperienze bellissime fino a quando come tutte le storie, ci siamo divisi e da allora il mio ruolo è diventato quello di prima guida. Sono trascorsi un po' di anni da quel giorno e soprattutto moltissime crociere. Di base sono ancora sulla barca rossa oggi in compagnia della mia fida compagna di lavoro Patrizia ma come sempre in questa professione sai dove sei oggi e non sai bene su quale barca sarai domani. Una cosa è certa, Aldebaran è stata e sarà per sempre nel mio cuore.

Oggi dopo quasi tre anni  trascorsi ad immergermi in tutti gli angoli del Mar Rosso sento sempre più forte il legame con questi fondali e le sue bellezze. Mi diverto come un pazzo a scendere e a scoprire. L'insegnamento più importante che custodisco con grande gelosia ricevuto da mio zio Yahya è quello che per fare divertire gli altri il primo a divertirsi devo essere io. Non trascurando mai la sicurezza delle persone che accompagno sott'acqua.
Su Facebook mi trovate con il nome di Ahmed Nubiano Ragazzi vi aspetto e spero proprio di riuscire a condividere e a trasmettervi la mia grande passione.

Ahmed Nubiano 

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi