Immersioni

Paradise reef sud
Distanza dalla Costa 13 miglia
Corrente bassa probabilità
Sito Esterno reef affiorante isolato
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso medio circolare
Difficoltà Media semplice
Inizio Immersione pianoro sabbioso
Interesse pesce corallino, coralli molli, grotte
Versante sud
Pelagici carangidi, tartarughe
Profondità media e max da 8 a 20 metri
Notturna si
Ora Migliore sempre
Snorkelling si

DESCRIZIONE GENERALE
Costituito da un blocco principale di media grandezza che appoggia su un pianoro sabbioso a 20 metri di profondità, questo sito presenta un drop off posto a poca distanza che scivola lungo una parete digradante fino a 50 metri di profondità. La parete è di scarso interesse a differenza invece della moltitudine di torri madreporiche presenti sul pianoro e in particolare delle varie cavità che si incontrano nel reef principale che possono essere penetrate osservando situazioni scenografiche particolarmente suggestive. Il reef di Paradise si trova poche centinaia di metri a sud del reef di Umm Kararim ben visibile dall'ormeggio.

PIANO IMMERSIONE
L'entrata verrà effettuata direttamente dalla barca ormeggiata sul versante meridionale del reef. Una volta in acqua ci si porterà su pianoro a 20 metri di profondità. Nuotando poche decine di metri verso l'esterno si incontra la caduta dove è presente una parete che digrada oltre i 50 metri. La parete non è di grande interesse in quanto relativamente spoglia ma questo non esclude la possibilità di incontrare qualche esemplare di pelagico nel blu. Seguendo la parete a destra, dopo circa 50 metri ci si imbatte in un evidente masso sporgente di notevoli dimensioni sul quale sono presenti due grossi ventagli di gorgonie. Possiamo tenerlo come riferimento per svoltare in direzione del pianoro e riportarci alla profondità di 20 metri. Qui trascorreremo buona parte del tempo a curiosare tra gli innumerevoli pinnacoli dove gruppi di pesci corallini saranno simpatici compagni di immersione; dalle bellissime triglie gialle all'affannosa ricerca di cibo, ai pesci farfalla, alle grosse murene e ai napoleoni curiosi che ci seguiranno per tutta l'immersione mantenendo sempre le debite distanze. La fase successiva e più emozionante dell'immersione sarà dedicata alla perlustrazione del reef principale dove alla profondità massima di 10 metri ci imbatteremo in una concentrazione di anemoni situati proprio all'entrata di una ampia spaccatura che ci permetterà di addentrarci all'interno del reef. Una volta dentro saranno i fasci di luce a regalarci le emozioni maggiori illuminando magicamente l'interno delle spaccature. Piccole gorgonie gialle tappezzano completamente le pareti. Sarà necessario muoversi con molta cautela per non sollevare la fine sabbia depositata sul fondo. Una volta terminata la perlustrazione, se disporrete ancora di aria si potrà proseguire lungo la parete esterna tenendola sulla sinistra, per incontrare una seconda entrata che conduce ad altri anfratti. Consigliato l'uso della torcia.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi