Immersioni

Logan reef nord
Distanza dalla Costa 42 miglia
Corrente media probabilità
Sito Esterno reef semisommerso isolato
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso media estensione allungato
Difficoltà Media media
Inizio Immersione pianoro sabbioso
Interesse pelagico, corallino, corallo duro
Versante nord
Pelagici squali grigi, barracuda, carangidi, buffalo
Profondità media e max da 15 a 45
Notturna no
Ora Migliore mattino e ore centrali
Snorkelling si dall'ormeggio

DESCRIZIONE GENERALE
Logan è un reef situato a est-nord est dal reef di sha'ab Ambar a circa un ora di navigazione. Poche centinaia di metri a sud di Logan si trova l'altro reef isolato di Kery e tutt'intorno una serie di piccoli reef che sono gli ultimi atolli presenti prima del mare aperto. Logan è un reef di dimensioni relativamente contenute che molto spesso non emerge neanche dalla superficie.

PIANO IMMERSIONE
Sul versante nord di Logan reef è presente un esteso pianoro posto alla profondità di 30 metri con fondo sabbioso circondato sul bordo esterno da una cintura corallina che si innalza per diversi metri verso la superficie e che lo avvolge per tutto il suo perimetro esterno. La morfologia di questo pianoro è molto simile ai terrazzi madreporici dei Farasan Banks in Arabia Saudita. Oltrepassato il cordolo madreporico ci si trova catapultati nel blu dove, in caso di corrente anche leggera, potranno comparire esemplari singoli o in gruppo di squali martello e solitari squali grigi ma, saranno i gruppi di carangidi ad indicarci il punto migliore dove potranno essere avvistati i grossi pelagici. Terminato il tempo alla massima profondità si attraverserà il pianoro a ritroso per riportarsi lungo la parete principale del reef e proseguire l'immersione nuotando con la parete a destra. Ci troviamo ora sul costone orientale del reef dove incontreremo stravaganti formazioni coralline abitate da nuvole di pesci di barriera assolutamente indifferenti alla nostra presenza. Sul fondo alla profondità di 45 metri sono presenti un susseguirsi di piccoli pianori che si estendo verso l'esterno, sui quali poggiano grossi blocchi di roccia totalmente colonizzati da coralli molli e fruste di gorgonie. Anche qui molto ricca la presenza di varie specie di pesci di barriera e poi gruppi di grossi pappagalli buffalo intenti a rosicchiare pezzi di corallo. La parete cade perfettamente verticale nel blu.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi