Immersioni

Twenty Miles
Distanza dalla Costa 35 miglia
Corrente possibile intensa
Sito Esterno reef sommerso
Visibilità Media ottima
Sito Sommerso piccolo circolare
Difficoltà Media media
Inizio Immersione parete
Interesse pelagico e bentonico
Versante indifferente
Pelagici squali
Profondità media e max da 12 a 45 metri
Notturna no
Ora Migliore mattino
Snorkelling no

DESCRIZIONE GENERALE
Il reef sommerso chiamato Twenty Miles, nome dato dal gruppo di subacquei di Ventimiglia che per primi l’hanno scoperto il 18 febbraio 2009, è posizionato a metà strada tra l’isola di Mar Mar e Gorgonia reef. Oggi Twenty Miles è diventata a tutti i diritti una delle immersioni impedibili nel corso di una crociera ai Farasan Banks.

PIANO IMMERSIONE
Il sito di Twenty Miles è il classico torrione madreporico perfettamente circolare con il cappello posto alla profondità di 10 metri del diametro in superficie di circa 50 metri. Il primo cono corallino cade verticale fino alla profondità di 30 metri per poi incontrare un anello sabbioso che lo circonda per tutta la sua circonferenza. Diversi blocchi madreporici di grosse dimensioni si trovano adagiati sul fondo di sabbia, alternati da grosse formazioni di corallo uva. Su versante meridionale il canale sabbioso si allarga per estendersi verso il blu dove forma un doppio terrazzo di cui il secondo a circa -45 metri con blocchi corallini dalla forma squadrata adagiati sul fondo di sabbia. Questo è il punto di maggiore corrente dove è facile incontrare grossi pelagici tra cui squali grigi, grossi carangidi e tonni. Terminato il tempo in profondità, si segue la parete aggirandola a spirale per godersi la bellissima parete corallina nuotando tra una miriade di pesci fucilieri e banchi di sardine. L’immersione termina sul cappello del reef dove nuvole di anthyas pulsano come un polmone. L’immersione a Twenty Miles potrà essere effettuata soltanto in condizioni di mare calmo.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi