Immersioni

Marker 13
Distanza dalla Costa 5 miglia
Corrente bassa probabilità
Sito Esterno reef affiorante
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso pianoro con torri coralline
Difficoltà Media semplice
Inizio Immersione pianoro madreporico
Interesse gorgonie, corallo duro, anemoni
Versante sud
Pelagici barracuda, carangidi, squali barriera
Profondità media e max da 15 a 35 metri
Notturna si
Ora Migliore sempre
Snorkelling si

DESCRIZIONE GENERALE
L’esteso reef indicato come Marker 13 esposto in direzione est-ovest è situato circa 5 miglia a est dalla costa e 20 miglia a nord ovest dal porto di Yanbu. Navigando da Yanbu verso nord il Marker 13 è uno dei primi atolli corallini esterni alla costa che si incontrano.

PIANO IMMERSIONE
Sul versante sud ovest del Marker 13 è presente una ampia piattaforma prevalentemente sabbiosa con la base a -25 metri sulla quale poggiano numerosi funghi madreporici di varie dimensioni. Poco distanti dalla parete sono ben evidenti due grossi torrioni corallini che s’innalzano fin quasi in superficie mentre altre formazioni di diverse dimensioni appoggiano alla profondità di circa 20-25 metri e possono essere visitate nella massima tranquillità in quanto difficilmente si potranno incontrare condizioni di corrente intensa.
Spostandosi verso il mare aperto si raggiunge la caduta del plateau esposto a sud a – 40 metri dove inizia il muro del drop off che cade perpendicolare nel blu; qui si incontra una folta presenza di madreporari duri, tra cui spiccano formazioni di “corallo a ombrello” e “corallo  di fuoco”.
Se le condizioni lo permetteranno si potrà nuotare seguendo la parete sulla destra dove ci si imbatterà in ventagli di gorgonie isolate e grappoli di alcionari colorati che tappezzano il muro corallino. Dopo avere percorso qualche decina di metri alla massima profondità, si risalirà sul plateau sabbioso per riportarsi verso i due blocchi corallini sui quali sono presenti moltissimi pesci di barriera. Si gira poi intorno ai torrioni per perlustrarne le pareti decorate da fioriture di coralli molli e da piccole gorgonie.
Ridossandosi alla parete del reef principale, si potranno attraversare i canali presenti tra le due torri e il reef. Si nuoterà attraverso divertenti corridoi illuminati dalla luce che proviene dalla superficie. L’immersione terminerà sul punto d’ormeggio dell’imbarcazione non prima di avere visitato lo strato superficiale del reef particolarmente interessante grazie ad una serie di anfratti presenti nella roccia che brulicano della variopinta e frenetica vita della barriera.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi