Personaggi

Bobo e Mary

Le cose non capitano mai per caso anche se a volte si ha la sensazione che la casualità diventi predominante sulle scelte della nostra vita. Potrebbe cominciare così la storia di Bobo e Mary, due persone straordinarie nella loro assoluta semplicità.
La loro storia marina nasce ovviamente per puro caso anche se le origini di Bobo, uomo bresciano tutto d’un pezzo, ha qualcosa di marino, dato che le acque del lago di Garda sono la sua patria natia dove Bobo, alias Roberto Innocenti, nasce, impara a navigare e ad immergersi.
Per anni lavora come Comandante dei Battelli di Linea Turistica del lago, dopo essersi fatto le ossa come elettricista di bordo e motorista, nel frattempo diventa istruttore subacqueo Fips, Padi, SSI e appassionato di videosub.Un giorno di maggio di qualche anno fa, Bobo decise di oltrepassare le barriere dei nostri mari per andare a conoscere quelle del “mitico” Sudan, navigando a bordo del s/y Rusalka e, ovviamente sempre per caso, a bordo si trovava anche Mary Milanesi, una bella bionda dalle origini bolognesi, abituata a maneggiare medicinali e cerotti nella sua farmacia cittadina. Può capitare nella vita, ovviamente sempre per caso, che due persone si incontrino e scoprano di avere delle affinità che vanno oltre le mura casalinghe e allora decidono di intraprendere insieme il resto del loro cammino.
Trascorreranno pochi anni da quel giorno per ritrovare Bobo e Mary, ormai coppia fissa e super affiatata a bordo del loro m/y Filicudi a solcare i mari sudanesi in compagnia di tanti ospiti che avranno modo di apprezzarne le qualità, la simpatia e soprattutto la totale dedizione per questo lavoro, bellissimo ma molto pesante soprattutto se, come successo a loro, decideranno di dedicarci anima e corpo.



In Sudan trascorreranno anni splendidi immergendosi in uno dei mari più belli del mondo, il Filicudi e il suo equipaggio diventeranno in breve un punto di riferimento per le crociere in Sudan ma come tutte le belle favole anche quella sudanese è una storia iniziata e terminata dopo cinque meravigliosi anni. Con il Filicudi sono stati anni fantastici, ricchi d’emozione durante i quali hanno conosciuto e si sono fatti conoscere, chi ha navigato con loro ricorderà Bobo costantemente impegnato nella parte tecnica di bordo, alle manutenzioni e ad accompagnare i subacquei in immersione, mentre Mary dedita a curare Bobo, ad assicurarsi che gli ospiti a bordo si sentissero come a casa e, nei ritagli di tempo, a far fluttuare la sua splendida chioma bionda in immersione per la gioia dei fotografi subacquei.

Fin dall’inizio, Bobo e Mary avevano dato una scadenza al loro periodo sudanese e nonostante la loro presenza in questo mare fosse diventata ormai un punto di riferimento, precisi come un orologio un giorno di giugno, così come erano arrivati, sono ripartiti lasciando un enorme vuoto ma la consapevolezza che prima o poi si sarebbero ripresentati in qualche parte del mondo a bordo di chissà quale barca. Il sogno di chi vive in mare è quello di continuare a navigare e nei loro progetti, fin dall’inizio c’era una barca che li avrebbe portati in giro per il mondo. Ma sappiamo bene che questi sogni non sempre si realizzano ma sappiamo altrettanto bene che nella vita bisogna assolutamente sognare e allora il caso vuole che, lo scorso maggio, Gigi e Irene skipper di Adriatica, la famosa barca rossa che stava terminando il Giro del Mondo, approdano a Marina di Ravenna, pronti a rientrare in Nuova Zelanda dove avevano lasciato la loro barca. Il caso vuole che Bobo e Mary per una serie di circostanze più o meno casuali, diventino rispettivamente lo skipper e la responsabile di Adriatica, realizzando il loro progetto del giro del mondo in barca a vela.



Oggi infatti Adriatica, grazie alle magiche mani di Bobo e alle attenzioni di Mary, sta cambiando volto per prepararsi al prossimo Giro del Mondo, lungo le rotte “del conoscere”, per conoscere gente e luoghi sempre con lo stesso spirito di amicizia, ospitando amici che come loro vogliono conoscere il mondo. Da oggi Bobo e Mary li potrete trovare a Marina di Ravenna a lavorare sullo scafo rosso di Adriatica ma sempre disponibili a parlare di mare e di immersioni, di vela e di viaggi, e se parlare non basta allora raggiungeteli a bordo, in giro per il globo…….
Sempre per caso….

 

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi