Immersioni

Fanadir
Distanza dalla costa 3 miglia
Corrente bassa probabilità
Sito esterno reef affiorante isolato
Visibilta' media da media a buona
Sito Sommerso molto esteso allungato
Difficolta' media semplice
Inizio immersione pianoro sabbioso
Interesse pietra, scorfani, murene, volitans
Versante nord
Pelagici carangidi, tartarughe, sgombri
Profondita' media e max da 8 a 18 metri
Notturna si
Ora migliore sempre
Snorkelling si

DESCRIZIONE
Il reef di Fanadir è una barriera lunga e stretta posta a nord di Hurghada. La parete madreporica è rivolta verso un canale sabbioso che da 12 metri declina fino a 22 metri di profondità, dopodichè si presenta una caduta verticale.
Posto sulla direttrice del vecchio paese di Hurghada, a nord dell'Hilton Plaza Hotel a poca distanza dalla costa. Il suo nome deriva dal gergo usato dai pescatori che chiamano "Fanadera", la roccia che spunta dal mare infatti una serie di grossi blocchi corallini ben evidenti sono presenti sul versante occidentale del sito.

IMMERSIONE
Le barche daily ormeggiano sul versante nord orientale dove sono presenti una serie di boe e ormeggi fissi. L’immersione ha inizio direttamente dalla barca per seguire la parete principale. Sul fondale a 15 metri si trovano una serie di blocchi corallini di piccole dimensioni rifugio di pesci pietra, sogliole e splendidi anemoni con pesci pagliaccio. Si prosegue fino a raggiungere un grosso scoglio che presenta una spaccatura dove all’interno incontriamo un consistente gruppo di glassfish. Superato lo scoglio si rientra nuotando questa volta con il reef principale a destra tenendosi più alti lungo la parete principale intorno agli 8 metri dove incontreremo una grotta abitata da un gruppo di pesci volitans che convivono con una comunità di glassfish. Proseguendo lungo la parete si trovano gruppi di sergenti maggiore, pesci istrice e labridi. Ci troviamo all’ormeggio delle imbarcazioni dove si potrà concludere l’immersione andando a curiosare tra gli scogli presenti sotto la barca.
Molto interessante l’immersione notturna dove si potranno trovare tartarughe che dormono e comune è l’incontro con le ballerine spagnole.
Consiglito lo snorkeling grazie alla ricchezza del reef nei primi metri

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi