Immersioni

Marker 34 sud
Distanza dalla Costa 20 miglia
Corrente alta probabilità
Sito Esterno reef affiorante isolato
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso pianoro esteso - allungato
Difficoltà Media impegnativa con corrente
Inizio Immersione pianoro
Interesse coralli molli, corallo duro, anomoni pagliacci
Versante sud
Pelagici barracuda, carangidi
Profondità media e max da 20 a 35 metri
Notturna no
Ora Migliore sempre
Snorkelling si all’ormeggio

DESCRIZIONE GENERALE
Situato meno di 1 miglio a sud ovest del Marker 32, questo ampio reef orientato nord - sud è caratterizzato da una serie di piscine naturali color smeraldo al suo interno. Sul versante meridionale è ben evidente dall’esterno una torre madreporica di grosse dimensioni con il cappello a pelo d’acqua leggermente staccata dalla parete principale del reef. Sul versante a sud del reef principale si trova la segnaletica del Marker.

PIANO IMMERSIONE
Scendendo in acqua a ridosso della grande torre corallina, si raggiunge il lungo pianoro che si estende verso sud che digrada da - 25 a - 35 metri di profondità. Nella parte centrale è presente uno scoglio tappezzato di alcionacei, al quale ne seguono altri sparsi sulla superficie del pianoro, anch’essi interamenti rivestiti da madreporari molli. Una miriade di pesci balestra e piccole castagnole nuotano a mezz’acqua, dove non di rado stanzia un branco di barracuda. Poco prima della punta rivolta a sud est, si incontra una collina corallina ricca di colore che si innalza per qualche metro. Dopo averla oltrepassata, ci si troverà proiettati sulla cigliata esterna che sprofonda fino a -60 metri dove sono presenti alcuni scogli appoggiati sul fondo. Il pianoro di questo sito difficilmente potrà essere perlustrato per tutta la sua lunghezza in quanto una corrente se pur leggera, è spesso presente. Accertarsi sempre prima di avventurarsi sino alla punta, di non incontrare corrente contraria al ritorno, in questo caso difficilmente si riuscirà a rientrare fino al reef principale considerata la notevole lunghezza del plateau. Ridossati sulla parete esterna della grande torre, vi sono diverse formazioni coralline colorate che si elevano quasi fino in superficie. Lo stretto canale con fondale a -15 metri posto tra la parete interna della torre e il reef principale è molto interessante: sul versante di destra c’è una formazione di anemoni con gli immancabili pesci pagliaccio mentre staccato dalla parete una formazione di madrepore dure del tipo “corallo a cervello” e subito oltre un secondo blocco madreporico rivestito di alcionacei colorati. Un’altra piccola “anemone city” è presente al termine del canale lungo circa 30 metri.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi