Immersioni

Marker 3 sud
Distanza dalla Costa 15 miglia
Corrente media probabilità
Sito Esterno reef affiorante isolato
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso medio - allungato
Difficoltà Media semplice – media
Inizio Immersione pianoro madreporico
Interesse pelagico, corallino, alcionari, gorgonie, grotte
Versante sud
Pelagici squali, barracuda, carangidi, tartarughe
Profondità media e max da 20 a 40 metri
Notturna no
Ora Migliore mattino
Snorkelling si dall’ormeggio

DESCRIZIONE GENERALE
Atollo corallino isolato indicato come Marker 3 si trova nel comprensorio di sha’ab Shu’aybah circa 6 ore di navigazione a nord di Yanbu. Posto circa 20 minuti a nord dell’ormeggio notturno del Marker 7. Il reef di dimensioni relativamente ampie permette un sicuro ormeggio sul versante meridionale a ridosso del pianoro posto a sud.

PIANO IMMERSIONE
La discesa in acqua potrà avvenire direttamente dalla barca se ormeggiata proprio sopra il pianoro oppure con l’ausilio dei gommoni che vi condurrà in prossimità della punta ben visibile anche dalla superficie. Scesi in acqua ci si dirigerà sul versante esterno della parete, la si seguirà tenendola sulla destra fino a quando non si incontrerà un enorme panettone corallino posto a circa -30 metri di profondità che indica l’inizio del pianoro, alla sua base vi sono diversi rami di gorgonia chiari. Seguendo la parete esterna ci si dirige in direzione della punta che si propende e si assottiglia verso il blu digradando dolcemente fino a -46 metri. A metà del terrazzo si trova un grosso panettone corallino ricco di colore con un spaccatura alla base dove sono presenti moltitudini di glassfish; sul suo cappello spicca solitaria una enorme gorgonia. Tutto il pianoro è molto ricco ed è consigliabile trascorrervi buona parte dell’immersione, cercando di aggirarlo fino a raggiungere l’estremità della punta sud. La base del pianoro è caratterizzata da grossi ventagli di gorgonie presenti anche sulla parete esterna, è facile imbattersi in un branco di barracuda e una tartaruga stanziale appoggiata al fondo. Terminata l’immersione sul plateau, ci si ricongiunge con la parete principale e seguendola sul lato destro ci si dirigerà in direzione dell’ormeggio della barca. La parete è molto bella: spaccature passanti attraverso le quali filtra la luce esterna, moltitudini di attinie con pesci pagliaccio, pesce corallino di tutti i tipi caratterizzano l’ultima parte di questa immersione. Nel caso in cui si dovesse incontrare corrente contraria, è consigliabile uscire e farsi raccogliere dal gommone.

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi