Immersioni

Dahrat Abid nord
Distanza dalla Costa 21 miglia
Corrente possibile intensa
Sito Esterno reef sommerso margine isola
Visibilità Media da media a buona
Sito Sommerso pianoro degradante esteso
Difficoltà Media media impegnativa
Inizio Immersione lungo pianoro
Interesse pelagico
Versante nord
Pelagici grigi, martello, mante
Profondità media e max da 15 a 45 metri
Notturna no
Ora Migliore sempre
Snorkelling no

DESCRIZIONE GENERALE
L'isola di Dahrat Abid è l'ultima delle isole presenti nel comprensorio del profondo sud. L'isola è piatta con fine sabbia bianca lungo tutto il perimetro esterno. Sul suo versante meridionale è presente il relitto di una nave di ferro. Poco oltre si trova anche una scialuppa di salvataggio marchiata Pireus che non dovrebbe appartenere alla nave in quanto le sue condizioni sono ancora in buono stato mentre della nave rimane solo lo scheletro ferroso ormai corroso dai marosi.
Non esiste un punto di attracco particolare in quanto tutta questa area è battuta da venti in continua rotazione e quindi potrà capitare che nel corso di una giornata la nostra barca sarà costretta a cambiare ormeggio più volte o addirittura rimanere al largo senza possibilità di ormeggiarte.  
L'immersione che si effettua sul versante nord di Dahrat Abid regala emozioni fuori dal comune grazie alla straordinaria parete corallina e alla ricchezza dei fondali. Qui ogni incontro è davvero possibile.

PIANO IMMERSIONE
La morfologia del reef è caratterizzata da una lunga piattaforma corallina che si estende dall'isola in direzione nord. Alla sua estremità la piattaforma inizia a digradare dolcemente dai 3 metri fino a 15 metri dove si forma un primo gradino ricchissimo di blocchi corallini rivestiti da alcionari di tutti i colori. Quello che impressiona maggiormente in questi fondali è la concentrazione di madrepore assolutamente integre oltre alla incredibile quantità e varietà di pesce corallino di ogni genere. Oltrepassato il pianoro, la parete crea un muro verticale che si inabissa in profondità. Una volta nel blu è possibile imbattersi in qualsiasi specie di pelagico, dai branchi di barracuda e carangidi che si avvicinano senza nessun timore, agli esemplari di squalo grigio che ci seguono quasi a volerci condurre verso quello che sarà l'incontro da lasciarci senza fiato. Dal blu inizieranno a comparire i primi squali martello che in breve formeranno un vero e proprio muro così fitto da non credere ai nostri occhi. Non è un sogno ma è la realtà di questo posto meraviglioso. Come se non bastasse, potranno comparire anche le mante che dalla superficie si inabissano verso di noi seguendo le nostre bolle. Insomma non è facile descrivere questa immersione perchè ogni volta è una sorpresa. Raccomandiamo vivamente di non perdere mai il controllo del vostro profilo di immersione e tenere sempre sotto controllo la vostra guida, il vostro computer e l'aria. Al rientro vi riporterete sul bellissimo pianoro che vi offrirà l'opportunità di trascorrere tutto il tempo a disposizione nuotando tra grossi blocchi corallini dalla forma circolare rivestiti di alcionari colorati. Famiglie di pesci corallini e grossi dentici vi terranno compagnia per tutto il tempo. Dahrat Abid è un sogno!!

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi