MilleBattute

MAESTRI DEL NILO

Abbandoniamo la Valle dei Re lasciando alle spalle la sua storia millenaria mentre il grande fiume scorre pigro, imperturbabile, come la gente che vive lungo i suoi argini. Sulla sponda opposta modesti villaggi di contadini sommersi da onde di papiri spazzolati dal vento.

Ci addentriamo in un mondo parallelo, dove il silenzio è interrotto dal battito ritmato di strumenti primordiali. Tra queste strade polverose vivono gli "artisti del falso", meravigliosi riproduttori di monili dell'era faraonica. Artisti immensi nella loro semplicità ma straordinari cesellatori della opulenta arte egizia.

Il vecchio Samir indossa piccoli occhiali scivolati sulla punta del naso, l'immancabile sigaretta che pende dalle labbra e lunghe dita, così affusolate da sembrare scolpite. I segni sul suo visto sono simili a geroglifici sulla carta di papiro. Senza tempo.
Sulle labbra una smorfia triste con un pensiero rivolto al futuro.

Testo e foto Massimo Bicciato

Esplora, Viaggia e Naviga con Noi